Venerdì 24 Ottobre 2014Ultimo aggiornamento 17:36

Home

Pinerolo: varato rimpasto di giunta

Rimpasto di giunta a Pinerolo. L'assessore al turismo  e ambiente Ginger Negro (Pd) , su invito del sindaco ha rassegnato le dimissioni. Questa mattina Buttiero ha poi proceduto al rimpasto annuciato fin dall'estate scorsa, ufficializzando la nomina ad assessore del consigliere Franco Magnano (Pd). A lui andrà la delega dell'urbanistica che faceva capo al sindaco stesso, le deleghe dell'assessore Negro sono state invece spalmate trai componenti della giunta in carica.

È ancora in gravissime condizioni nel reparto di Rianimazione del Cto di Torino la ragazza di 22 anni di Inverso Pinasca investita ieri da un'auto sulla Provinciale nel centro del paese, davanti all'ex-Trattoria dei Fiori. L'esteso trauma cranico ha già reso necessari due interventi chiurugici d'urgenza. Ora la giovane inversina è intubata e la sua prognosi resta riservata. Sul posto per gli accertamenti sono intervenuti i Carabinieri di Villar Perosa.

Aspettando Tuttomele (a Cavour dal prossimo 8 novembre), anche quest'anno lo Studio Flash di Domenico Doglio propone il concorso fotografico "Tuttomele". Due i temi: "La pianura pinerolese tra passato e presente" (un racconto fotografico realizzato attraverso paesaggi e opere, in cui la tradizione ed il progresso si coniugano magicamente, dove il passato rappresenta lo sguardo più intenso e sincero verso il futuro) e "Preziosi di Cavour" (un tema da sviluppare liberamente ma con la mela protagonista e simbolo dell'eccellenza Cavourese).

Non sono bastati gli avvertimenti della vigilia da parte di Jeff Pyle. Una Valpe irriconoscibile sale in Trentino senza la giusta concentrazione e si fa battere dal Val di Fassa ultimo in classifica per 4-3. Si ferma qui la striscia di vittorie: un vero peccato. Partita condizionata dalle penalità, troppe, e dalla sterilità del powerplay torrese. 

Si è concluso da poco l'intervento dei Vigili del fuoco di Pinerolo intervenuti stamattina in località Airali per l'incendio di un tetto, domato prima che potesse estendersi alle abitazioni vicine. Con il repentino abbassamento delle temperature della scorsa notte e le prime accensioni dei camini il rischio di incendi statisticamente aumenta, anche a causa del cattivo stato in cui possono trovarsi le canne fumarie in mancanza delle necessaria pulizia. I Vigili del fuoco raccomandano quindi un'attenta manutenzione.

Incidente mortale, questa mattina poco dopo le 9, in via Di Nanni all’incrocio con via De Gasperi. Vincenzo Marino, 78 anni di Orbassano, via Cavour, stava attraversando sulle strisce pedonali per raggiungere i vicini giardinetti. A travolgerlo una vettura che arrivava dalla Circonvallazione interna, una Fiat Punto condotta da M. L, una 42enne che probabilmente conosceva l’anziano. Un tragico scherzo del destino. La donna, visibilmente scossa, ha subito allertato i soccorsi. Da una prima ricostruzione pare che il sole basso abbia abbagliato la conducente dell’utilitaria.

Trenitalia assicura che i treni Frecce non saranno coinvolti nello sciopero del personale Fs indetto dai sindacati Or.S.A. e Usb dalle 9 alle 17 di venerdi 24 ottobre.  Saranno inoltre garantiti tutti i convogli elencati nell'apposita tabella dei treni previsti in caso di sciopero, consultabile sull'orario ufficiale di Trenitalia e sul sito trenitalia.com nella sezione “in caso di sciopero”.

E' terminato con un pareggio il derby di Coppa Italia Promozione giocato ieri sera a Piscina. Una partita non certo memorabile, accesa nel finale dal gol del giovane villafranchese Duvina, raggiunto nel recupero dal colpo di testa di Guerrieri. Era questa la prima giornata del triangolare che coinvolge anche il Chisola e che proseguirà il 12 Novembre. In Eccellenza, nel gruppo del Pinerolo (che riposava), la Pro Dronero ha battuto il Benarzole 2-1. Nella foto l'allenatore cumianese della Piscinese, Stefano Baron.

Questa mattina il treno proveniente da Chivasso e atteso a Pinerolo per le 7,45, giunto ad Airasca alle 7,27 è rimasto fermo per un'ora a causa di un guasto. Soltanto verso le 8,30 è giunto il treno successivo, tra le proteste dei viaggiatori, per portare a destinazione studenti e lavoratori. Tutti i treni successivi del Servizio Ferroviari9o metropolitano 2 nella mattinata hanno accumulato ritardi tra le 10 e i 15 minuti.