Mercoledì 27 Luglio 2016Ultimo aggiornamento 6:15

Cronaca

Coazze: impresario edile accoltella il suo datore di lavoro, arrestato dai carabinieri

E' finita con una coltellata alla gola la lite, sfociata nel tardo pomeriggio di oggi, tra un impresario edile albanese e il suo datore di lavoro. Pomo della discordia pare sia stato un assegno, inferiore alle aspettative, per pagare alcuni lavori di ristrutturazione di un'abitazione. A detta dell'aggressore mancavano 12mila euro. Di qui il diverbio, sfociato con un colpo di coltello a serramanico sferrato dall'albanese 48enne. I carabinieri di Giaveno lo hanno arrestato.

Nichelino: navetta urbana prende fuoco

Verso le 10,20, per cause accidentali, ancora da accertare, un autobus della Gtt, linea 1, navetta urbana - gestito dalla ditta Ca.Nova di Moncalieri, ha preso improvvisamente fuoco in via Cagliari, angolo via Superga a Nichelino.

Pinerolo: albero caduto in via dei Martiri, Vigili del fuoco all'opera

Vigili del fuoco all'opera, oggi pomeriggio in via dei Martiri in prossimità del cavalcavia. A causa del vento un albero è caduto, occupando parte del manto stradale. Immediato l'intervento dei Vigili del fuoco di Pinerolo, impegnati a mettere la strada in sicurezza. Il cedimento dell'albero non ha provocato feriti o danni.

Nichelino: scippatore denunciato per lesioni personali

Qualche giorno fa i Vigili hanno soccorso una giovane donna ferita in zona S. Quirico. La donna è stata trasportata al pronto soccorso del S. Croce, ed è stata dimessa in serata con lesioni giudicate guaribili in una decina di giorni. Appena si è ripresa, gli agenti della Municipale nichelinese hanno potuto ricostruire l'accaduto e individuare l'agressore che le ha rubato la borsa: M.A., nichelinese di 45 anni, con precedenti penali. L'uomo è stato denunciato per scippo e lesioni personali.

In bici a Monaco poco prima della sparatoria: la testimonianza del volverese Braico

E' passato in bicicletta poco più di mezz'ora prima della sparatoria, costata la vita a diverse persone all'interno del centro commerciale Olympia nel quartiere Moosach a Monaco di Baviera. Attimi di paura per il volverese Marco Braico, partito domenica scorsa per il suo nuovo "Tour dei limoni", un viaggio in sella insieme ad alcuni amici all'insegna della solidarietà verso i malati. "Stiamo bene - spiega - ma siamo sconvolti. Abbiamo sentito le sirene della Polizia. Abbiamo appreso dell'attentato dalle nostre famiglie. Ora siamo a cena in un ristorante non molto lontano.

Orbassano: maniaco davanti alle scuole, 33enne fermato dai carabinieri

Potrebbe essere un commerciante 33enne, residente nella provincia di Torino, il molestatore che negli ultimi mesi ha infastidito studentesse delle scuole superiori e donne sole. I carabinieri della Compagnia di Moncalieri hanno fermato un uomo con l'accusa di atti osceni, adescamento di minori e violenza privata. Il presunto maniaco avrebbe agito in diverse occasioni, sia in prossimità della scuole superiori di via Rosselli a Orbassano che a Rivalta. Sugli episodi stanno indagando i militari dell'Arma coordinati dalla Procura della Repubblica di Torino.

Bomba d'acqua in Val Sangone, allagamenti a Valgioie ai piani più bassi

Bomba d'acqua in Val Sangone questa mattina tra le 7 e le 8 circa, in specie sopra Valgioie. Grandine, vento, pioggia fortissima hanno allagato diverse cantine, garage e primi piani delle abitazioni. Presso Molino e Bussone diversi smottamenti di terreno sulla strada, due frane piccoline a Bussone hanno richiesto la chiusura della provinciale dove operavano operai della Provincia e volontari Vab, facendo passare dal centro della borgata.

Nino Costa: Pinerolo al bivio tra vecchia scuola ed ex Sumi

La Giunta Cinque Stelle di Pinerolo ha deciso di bloccare il progetto di adeguare l'ex Sumi per trasformarlo in scuola che ospiti gli alunni della Nino Costa. In una conferenza stampa il sindaco Luca Salvai e gli assessori Ermanno Cerrano (Lavori pubblici) e Antonella Clapier (Istruzione) hanno spiegato le ragioni di questa scelta. I soldi ci sono, il progetto pure, ma le carte evidenziano dei rischi sotto il profilo della sismicità: «Sono valutazioni cautelative, ma non possiamo ignorarle» spiegano.

Saluzzo, denunciati dai carabinieri due spacciatori 20enni

E’ quotidiana l’attività di contrasto allo spaccio ed alla diffusione degli stupefacenti, soprattutto tra i giovani, in provincia di Cuneo da parte dei carabinieri. Negli ultimi giorni i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Saluzzo hanno denunciato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti due 20enni provenienti dal torinese. Entrambi avevano addosso diverse dosi di marijuana. La droga è stata sequestrata e sui due le indagini dei carabinieri proseguono.

Nichelino: arrestato truffatore che si fingeva addetto del gas

Le telecamere della sua vittima lo hanno incastrato. Hanno ripreso la scena in cui Carmelo Chino, 53 anni, residente ad Asti, lo scorso 12 aprile, si fingeva addetto del gas e entrava in casa di un'anziana di 81 anni per derubarla. I Carabinieri di Nichelino lo hanno arrestato e nella sua villa hanno trovato diversi brillanti e 3.700 euro. I militari sospettano che sia autore di una decina di truffe (ulteriori approfondimenti sul numero in edicola mercoledì 27).

Pagine