Giovedì 11 Febbraio 2016Ultimo aggiornamento 12:43

Cronaca

Villafranca: ladri di pasta, denunciati dai carabinieri

I carabinieri della stazione di Villafranca Piemonte ieri hanno denunciato due persone con l’accusa di furto e ricettazione. Nei guai con la giustizia C. G., classe ’59, e D. J. C., 18 anni, entrambi residenti a Villafranca. I militari dopo una perquisizione domiciliare, hanno recuperato svariati generi alimentari per un valore complessivo di mille euro. I prodotti erano stati rubati da un pastificio locale lo scorso gennaio.

Spaccata alla tabaccheria, tre arrestati a Orbassano

I carabinieri della compagnia di Rivoli e della stazione di Orbassano hanno arrestato nella notte gli autori di un spaccata già pronti per un nuovo colpo. I militari hanno notato a Pianezza una Golf cabrio con tre persone a bordo. L’auto è stata segnalata dai militari alla centrale operativa di Torino e poco dopo la stessa vettura è stata avvistata ad Orbassano. È scattato il piano antirapina provinciale con l’arrivo in zona di diverse pattuglie.

Rivalta, spaccata nella notte al bar-tabaccheria di via Balma

Spaccata nella notte al bar-ricevitoria "Tu e io" di via Balma 39 a Rivalta. I malviventi hanno scardinato la saracinesca, a due passi dall'Ufficio postale (nella foto), e sono entrati da una delle finestre. In pochi minuti hanno forzato le gettoniere delle slot machine, portando via 3000 euro. Prima di fuggire hanno rubato anche il fondo cassa, alcuni gratta&vinci e dei biglietti, ancora da stampare, per le partite della Juventus.

Orbassano, in via De Gasperi vinti 21mila euro al Superenalotto

Con una schedina da due euro ne ha vinti oltre 21mila, portati a casa con un 5 al SuperEnalotto: la fortuna ha deciso di fermarsi ad Orbassano, dove è stata centrata una delle vincite più alte dell'ultimo appuntamento. La schedina vincente è stata giocata nella “Casa del Tabacco”, di via De Gasperi 8/A.

Giaveno: bloccata sull'Aquila da un branco di cinghiali, soccorsa grazie a un sms

Intervento della stazione Valsangone del Soccorso alpino ieri sera intorno alle 17,30 per riaccompagnare a valle una ragazza rimasta bloccata sul monte Aquila nel comune di Giaveno da un branco di cinghiali.

Airasca: rapinatori gentiluomini all'Ufficio postale, un bottino di 28mila euro

Una rapina dai modi gentili, quella messa a segno questa mattina all'Ufficio postale di via Roma 69 ad Airasca. In due, che indossavano una tuta da lavoro, cappellino e occhiali da sole, hanno fatto irruzione poco dopo l'apertura, intorno alle 8,30. Hanno puntato dritto verso il direttore della filiale: "Questa è una rapina", gli hanno detto invitandolo ad aprire la cassaforte. Nel frattempo uno dei due malviventi ha avuto perfino il tempo di massaggiare alla nuca una delle impiegate che, a causa dello spavento, aveva accusato un lieve malore.

Pinerolo: rubano in un negozio del centro, tre ladri arrestati nella notte

I carabinieri della Compagnia di Pinerolo hanno arrestato questa notte con l'accusa di furto Stefano Picatti, 36 anni, Federico Dellagaren,  35 anni, e Martino Mansi, 21 anni, tutti residenti a Pinerolo. Dopo aver rubato abbigliamento ed altro all’interno di un negozio di Pinerolo, i tre ladri sono fuggiti con una Fiat Multipla. I carabinieri hanno intercettato e bloccato l’auto dei fuggitivi.  È stata recuperata parte della  refurtiva e sono stati sequestrati svariati attrezzi da scasso. I fermati sono stati collocati ai domiciliare in attesa del rito per direttissima.

Incendio a Rucas di Bagnolo, fiamme quasi domate

Il cessare del vento forte, che ieri sera aveva alimentato il vasto incendio a Rucas di Bagnolo, nei pressi di Castello Oddino, ha facilitato le operazione di spegnimento delle fiamme. Il fronte fiamma, ben visibile dal pinerolese, ora è spento ma rimangono dei focolai sparsi tra le rocce che le squadre Aib di Bagnolo insieme a Vigili del Fuoco e Forestale stanno provvedendo a spegnere: l'intervento vede impegnati tre mezzi e una decina di uomini.

Nichelino: in contromano in tangenziale, anziana salvata dalla Guardia di Finanza

Una pensionata 78enne con evidenti difficoltà motorie ieri mattina stava imboccando in contromano la tangenziale di Torino, all’altezza dell’uscita di Stupinigi, a bordo del suo scooter elettrico. Ad evitare conseguenze pericolose, è intervenuta una pattuglia della Guardia di Finanza del Gruppo di Orbassano che ha notato l’anziana signora, probabilmente disorientata anche dalla presenza di fitti banchi di nebbia, impegnata nella pericolosa manovra sulla rampa di uscita della tangenziale.

Incendio a Rucas di Bagnolo, ancora alte le fiamme

ll vento forte che si è alzato nelle ultime ore ha vanificato il lavoro di spegnimento del vasto incendio a Rucas, nei pressi di Castello Oddino, nel comune di Bagnolo. Il rogo, che si è sviluppato nella tarda mattinata di ieri su un fronte di circa due-tre chilometri, ha visto l'intervento dell'Aib di Bagnolo e Crissolo oltre ai Vigili del fuoco di Barge. Le fiamme, sono state tenute sotto controllo fino a sera ma non è stato possibile intervenire in modo completo a causa della zona impervia. La Forestale ieri sera ha anche chiesto l'intervento del Canadair che ha effettuato alcuni lanci.

Pagine