Lunedì 16 Gennaio 2017Ultimo aggiornamento 8:50

Cintura

Orbassano: furto nella notte al Poliambulatorio Ab Surgery, misero il bottino

Dopo i colpi durante le festività, ennesimo furto notturno messo a segno dai ladri. Questa volta i malviventi hanno preso di mira il Poliambulatorio specialistico Ab Surgery di via Caduti sul lavoro 25, nell'area industriale alla periferia di Orbassano. Sono riusciti a entrare negli uffici al pian terreno dopo aver spaccato una finestra che dá sul retro. Poi hanno messo a soqquadro locali e ambulatori al pian terreno. Sono scappati dopo aver forzato i nottolini degli armadietti e rubato una fotocamera digitale professionale e le monetine della macchinetta del caffè.

Orbassano: la madre assume psicofarmaci e li dà alla figlia di 4 mesi, entrambe finiscono in ospedale

Migliorano lievemente le condizioni della donna 36enne, residente a Orbassano, che domenica pomeriggio è stata ricoverata d’urgenza – e ora è in prognosi riservata - all’ospedale di Rivoli insieme alla figlia di appena quattro mesi. Dai primi accertamenti dei carabinieri di Orbassano pare che la donna abbia ingerito degli psicofarmaci, forse con il tentativo di suicidarsi. Anche nel sangue della bimba – ora fuori pericolo - i medici hanno trovato piccole dosi dello stesso farmaco. A dare l’allarme il marito, che appena è tornato a casa ha trovato le due donne in un sonno profondo.

Nichelino: si rompe un tubo, scuola chiusa per due giorni

Resterà chiusa anche domani, martedì 10, la materna Collodi di via Cacciatori 21/8 a Nichelino. Stamattina i bimbi non sono entrati in classe, perché la rottura di una tubazione dell'impianto di riscaldamento ha causato un allagamento. Sul posto sono intervenuti Vigili e Protezione civile. Le lezioni riprenderanno dopodomani, mercoledì 11.

Volvera: maxi incidente tra Gerbole e Tetti Francesi, quattro auto coinvolte

Sono quattro le automobili coinvolte nel maxi incidente che si è verificato poco dopo le 15 alla periferia di Volvera. Il sinistro tra Gerbole di Volvera e Tetti Francesi, sulla Strada Provinciale 6, all'incrocio con via Rivalta. La dinamica è ancora tutta da chiarire ma il bilancio è di quattro feriti. La carambola di vetture ha interessato una Fiat Panda delle Poste Italiane, una Fiat Punto, una Citroen Picasso e un'Alfa 147.

Nichelino: oggi raccolta firme contro il disservizio delle Poste

Lettere, bollette e giornali che non arrivano o che arrivano a singhiozzo? Il Comune ha deciso di lanciare una raccolta firme contro i disservizi delle Poste. La raccolta partirà oggi alle 15,30 di fronte al Municipio e potrà far leva sulle famiglie che verranno ad assistere il concerto di Cristina D'Avena, preceduto dai vicintori del Children's Festival (ore 16, piazza Di Vittorio). Il problema delle Poste è molto discusso in paese. L'ex onorevole Salvatore Buglio ha lanciato ieri notte un lungo post sul suo profilo Facebook, pungolando l'Amministrazione a intervenire.

Volvera: esplode un botto in via Garibaldi, 31enne gravemente ferito a una mano

Gravi ferite per un 31enne residente a Torino che questa mattina, poco prima delle 12, ha esploso un botto nei pressi delle case popolari di via Garibaldi. Ha acquistato il botto "a cipolla" ma non si è accorto che aveva la miccia corta. Lo ha acceso ma non ha fatto in tempo ad allontanarsi a sufficienza. Il maxi petardo è scoppiato troppo rapidamente, causandogli gravi ferite alla mano destra. Sul posto l'ambulanza del 118 che è arrivata rapidamente in via Garibaldi 3 e ha trasportato l'uomo al Cto di Torino.

Orbassano: fanno saltare il bancomat con l'acetilene, boato all'alba in pieno centro

Banda dell'acetilene in azione, questa mattina intorno alle 5,15, presso la filiale della banca d'Alba di piazza Umberto I 8, nel cuore di Orbassano. I ladri, almeno tre persone tutte incappucciate, hanno forzato la bocchetta del bancomat e vi hanno inserito all'interno della miscela esplosiva. Poi il gran botto. Un boato che ha svegliato molti residenti del centro cittadino. Un assalto, opera di professionisti, durato non più di un minuto, al termine del quale i banditi sono riusciti a portar via la cassetta del bancomat. Poi sono fuggiti a bordo di un'auto di grossa cilindrata.

Scontro fra auto sulla Circonvallazione di Borgaretto, tre feriti

Un bilancio di tre feriti, fortunatamente non gravi, per l'incidente che si è verificato intorno alle 11,30 sulla Circonvallazione di Borgaretto. Il conducente della Fiat Panda ha perso il controllo dell'utilitaria nei pressi della rotonda dell'ex Lancar, poco distante dal supermercato Conad, ed è finito contro una Fiat Punto. L'uomo al volante della Panda è stato trasportato in ospedale dall'ambulanza del 118 insieme alla moglie. Ferito e trasportato all'ospedale san Luigi con un codice giallo anche l'uomo, residente a Borgaretto, alla guida della Punto.

Nichelino: ragazzo investito sulle strisce

Stava attraversando le strisce in via XXV Aprile, altezza via Pacinotti, erano le 19,15 di ieri sera, quando un giovane di 22 anni è stato investito da un Berlingo proveniente da Stupinigi, guidato da un impiegato 59enne di Perosa Argentina. Per il giovane nichelinese una prognosi di 90 giorni, con rottura di caviglia e piede. La dinamica dell'incidente è ancora al vaglio della Polizia municipale di Nichelino, il guidatore, che aveva documenti in regola e non era in stato di ebbrezza, rischia comunque una denuncia per lesioni stradali gravi.

Nichelino: inseguimento con spari in aria

Un 18enne sinto è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale nella notte del primo gennaio. Il giovane non si è fermato all'alt a Torino in corso Maroncelli e la Guardia di Finanza l'ha inseguito, sparando anche colpi in aria per fermarlo. La corsa è terminata a Nichelino, quando con la sua Audi ha urtato un cordolo ed è stato fermato dai Baschi Verdi (ulteriori informazioni sul numero in edicola domani).

Pagine