Lunedì 16 Gennaio 2017Ultimo aggiornamento 8:50

Economia

Oggi, mercoledì 28 dicembre, al Museo del Gusto di Frossasco, incontro sulla trasformazione e la conservazione dei prodotti agricoli, tra agricoltori, istituzioni e la scuola di cucina Ifse per presentare una nuova idea di produzione e distribuzione.

Governo: 51 milioni per stato di emergenza

Il Consiglio dei ministri, riunitosi nella tarda mattinata di oggi, ha deliberato lo "stato di emergenza" richiesto dalle Regioni Piemonte e Liguria in seguito agli eventi alluvionali del novembre scorso. Per quanto riguarda il Piemonte e quindi anche le aree della provincia di Torino (cintura e Pinerolese) colpite dalla calmità, è stato deciso un primo stanziamento di 51 milioni per la copertura finanziaria dei primi interventi, di cui 36.902.647 euro a valere da subito sul Fondo per le emergenze nazionali.

Fassone-Zagrebelsky appello alla coesione

Pubblico da grandi eventi ieri sera al Teatro Incontro di Pinerolo per assitere al confronto tra Gustavo Zagrebelsky  ed Elvio Fassone sulle ragioni del sì e del no al quesito posto dal Referendum costituzionale, per cui si andrà alle urne domenica prossima. Tantissima gente, molti giovani, come non se ne vedevano da anni ad un incontro politico, al punto che, per ragioni di sicurezza, un buon numero di persone non è potuta entrare. Un segno di quanto l'argomento sia sentito e che prefigura una grande affluenza ai seggi.

Piossasco: parlamentari e amministrazioni locali per scongiurare una crisi di Faiveley

Sono scesi in campo i parlamentari di tutte le forze politiche per salvare il futuro della Faiveley di Piossasco, azienda attiva nella realizzazione di freni e porte per treni dal 1906. Saranno proprio loro, insieme alle amministrazioni locali, a lavorare per individuare margini di azione e scongiurare una crisi che potrebbe causare nei prossimi anni la perdita di centinaia di posti di lavoro.

Inceneritore Trm: «Altri due mesi a ranghi ridotti»

Il termovalorizzatore del Gerbido proseguirà la sua attività a ritmo ridotto per altri due mesi, almeno fino al 17 gennaio. Lo afferma in un comunicato la Città metropolitana, lo ha ribadito, mercoledì sera, il presidente della Trm, Boeri, durante l'incontro pubblico convocato dal Comitato locale di Controllo che fa capo alle amministrazioni dei Comuni confinanti con l'impianto (Beinasco, Grugliasco, Orbassano, Rivalta, Rivoli e Torino),  svoltosi presso la cascina Roccafranca, in via Rubino 45 a Torino.

None: furto alla Streglio, ladri di cioccolatini nella notte

Ladri in azione nella notte alla Streglio, storica azienda di cioccolato di via Sestriere 116 alla periferia di None. I malviventi sono riusciti a entrare nello stabilimento dopo aver forzato il cancello di ingresso e il portone di accesso al capannone. Con ogni probabilità hanno usato un furgone per portar via un buon numero di cioccolatini e dolciumi per un bottino di circa 100mila euro. Dai primi accertamenti pare siano stati rubati ben 25 bancali di prodotti. Sul furto indagano i carabinieri di None insieme ai colleghi della Compagnia di Pinerolo. (Foto Bussolino)

Dytech: continua la protesta dei lavoratori

E' ripresa questa mattina la protesta dei lavoratori della Dytech di Airasca, protesta iniziata nella giornata di ieri dopo che l'azienda aveva comunicato ai delegati di fabbrica la decisione di non aprire una trattativa con la Regione per evitare il trasferimento della produzione a Chivasso. Ieri i lavoratori avevano anche bloccato il traffico sulla ex statale 23. «Lo sciopero proseguirà nelle prossime ore-affermano dal sindacato-e poi un corteo raggiungerà il Municipio». Foto Bussolino.

Dytech: conferma chiusura, operai davanti ai cancelli

La Dytech ha confermato questa mattina la volontà di  chiudere lo stabilimento di Airasca e il trasferimento della produzione a Chivasso.  Non decolla quindi la trattativa con la Regione che la scorsa settimana, con l'assessore Pentenero, si era detta disposta a concedere degli incentivi pur di scongiurare il trasferimento annunciato.

Dytech chiude stabilimento di Airasca

Come un fulmine a ciel sereno la Dytech di Airasca, industria del settore automotive (filtri e tubazioni benzina), ha comunicato ai sindacati, in un incontro convocato all'Amma (associazione dell' industria metalmeccanica) di Torino,  l'intenzione di chiudere lo stabilimento di Airasca che conta oltre trecento dipendenti.

L'azienda saluzzese "3ding Consulting" compie 10 anni

La 3ding Consulting, digital agency piemontese, festeggia quest'anno dieci anni di attività, celebrati anche giovedì 15 settembre con un evento a Saluzzo cui ha preso parte anche il comico di Zelig Beppe Braida.

Una storia aziendale cominciata l'11 maggio 2006 che vede tra le realizzazioni anche il sito ecodelchisone.it.

Pagine