Domenica 23 Novembre 2014Ultimo aggiornamento: 22/11/2014 - 22:47

News

Un grandissimo Valpellice Bodino Engineering va ad espugnare la difficile pista di Selva di Val Gardena (2-5) e aggancia il Renon e il Val Pusteria in testa alla classifica. Splendida prestazione degli uomini di Jeff Pyle, che vanno in vantaggio e non si fanno più rimontare dal Gherdëina, nonostante qualche penalità di troppo e la pressione degli avversari. Letali le ripartente torresi.

Massacrata dalle penalità, la Valpe subisce nel secondo tempo la parziale rimonta del Gherdëina, ma reagisce e si mantiene in vantaggio per 1-3. Gli ultimi venti minuti si prospettano combattutissimi, anche perché le conseguenze dell'altitudine si faranno sentire.

Un Valpellice Bodino Engineering di grande personalità. Nonostante l'altitudine di Selva, i biancorossi chiudono in vantaggio per 0-2 il primo tempo contro il Gherdëina. Reti di Johnson e Pozzi.

Ufficializzate le formazioni di Gherdëina-Valpellice, sfida che avrà inizio al Pranives di Selva di Val Gardena (Bolzano) alle 20,30. Tra le "furie rossoblù" assente Schenk, nella Valpe marcano ancora visita DiCasmirro e Frigo, alle prese con guai muscolari. Manca anche Eric Michelin Salomon.

Uno striscione appeso al balcone del Comune, ieri, aveva annunciato la battaglia. Stamattina è partita la raccolta firme al mercato di piazza Dalla Chiesa. La maggioranza nichelinese si è mobilitata costituendo un comitato in difesa del reparto di emodinamica dell'ospedale Santa Croce di Moncalieri. Reparto che la Giunta regionale di Sergio Chiamparino (Pd) ha deciso di chiudere, come già voleva fare il suo predecessore Roberto Cota (Lega Nord) - suscitando allora una vera e propria levata di scudi.

Lunga trasferta a Selva di Val Gardena, come a tempi della Serie A2. La Valpe non sale fin lassù dall'8 marzo 2009, quando vinsero 3-4 con doppietta decisiva di Frank De Frenza. Stasera, alle 20,30, torna dunque ad essere ospite delle "furie rossoblù" dopo oltre cinque anni. È una partita difficile, perché il Gherdëina è l'unica neopromossa che sembra in grado di ostacolare la corsa delle prime della classe. E potrà contare sull'altitudine, cui è abituata al contrario del Valpellice.

Giovanni Cotta Morandini e Carlo Ghidella sono amici di lunga data e condividono una grande passione per l'arte dolciaria. Cotta Morandini segue da anni un progetto di solidarietà in Madagascar, legato soprattutto all'orfanotrofio "Catia". Oggi e domani (sabato 22 e domenica 23 novembre), tra le 15 e le 18,30, uniranno i due aspetti. Al negozio aziendale Caffarel di Luserna S. Giovanni, in via Caduti per la Libertà, i due pasticceri proporranno assaggi di cioccolata e biscotti natalizi per raccogliere fondi a favore della struttura di Mananjary.

 

Foto © Giovanni Cagliero.

S'inaugura nel pomeriggio di oggi, sabato 22, alle 15,30 a Pinerolo, una delle manifestazioni più sentite in città, che apre l'atmosfera di festa in avvicinamento al Natale. Si tratta di "Panettone in vetrina" che - dopo alcune edizioni ambientate al Palared di Abbadia Alpina - ritorna in centro, all'Auditorium Baralis. Organizzata dal settore Turismo e Manifestazioni del Comune di Pinerolo, la decima edizione di "Panettone in vetrina" avrà come protagonisti i più grandi nomi specializzati nel lievitato festivo da forno per eccellenza (molti segnalati dal "Gambero Rosso").

Dopo l'inaugurazione ufficiale di ieri a Campery in Svizzera inizia oggi il campionato europeo di curling. Inserita nel gruppo B il team Italia (foto)rappresentato dalle giocatrici del 3S Luserna affronteranno alle 12 l'Ungheria.

Idea, l'associazione di resistenza culturale, si è presentata ufficialmente ieri. Il presidente è il 41enne Luca Battaglia, candidato alle ultime Comunali nella lista Riggio "Difendiamo le Primarie", sua vice Lavinia Quagliotti. Lo scopo è «creare unità a sinistra». Nel battesimo di ieri è stata consegnata la tessera di socio onorario a Luciano Verzola (segretario dei Comunisti italiani) per il suo contributo alla costituzione del gruppo.

Pagine