Giovedì 28 Maggio 2015Ultimo aggiornamento 10:00

News

BRICHERASIO - Ci sono immagini che dicono molto più di tante parole. Come questa, scattata a Bricherasio, in una piantagione di kiwi devastata dalla grandinata del 15 maggio da Stefano Bianciotto.

Per partecipare, inviate le vostre immagini (indicando nome, cognome e recapito dell'autore, località, data e avvenimento) a info@ecodelchisone.it. Una foto verrà pubblicata sul giornale, le altre sul sito www.ecodelchisone.it.

Code lungo la cironvallazione di Pinerolo per un incidente stradale avvenuto poco fa. Per cause ancora in via di accertamento una automobilista ha perso il controllo del suo veicolo che ha finito la propria corsa contro il guard rail. La ragazza è stata soccorsa e portata in ospedale a Pinerolo.

“Nella recente delibera relativa all’assunzione di nuovo personale sanitario abbiamo tenuto conto dei processi di mobilità e di assunzione del personale del 118, un servizio che non può subire rallentamento a causa della carenza di personale infermieristico: questo ci consente di dare fin da subito le prime risposte concrete alle preoccupazioni espresse dagli amministratori locali e ai cittadini del Ciriacese e della Val Pellice che temevano un depotenziamento del 118 nel periodo estivo”: così dichiara l’assessore regionale alla Sanità Antonio Saitta.

Emergenza rientrata a Pinasca, dove i mediatori e i carabinieri sono finalmente riusciti ad assicurare alle cure mediche l'uomo di 74 anni che si era barricato in casa in corso Galliano Rocco, minacciando il suicidio con un coltello o provocando un'asplosione. Per ragioni di pubblica sicurezza la strada era stata chiusa. Ora la viabilità è tornata alla normalità.

Il centro di Pinasca è chiuso al traffico per motivi di sicurezza pubblica. La Polizia municipale ha allestito i posti di blocco per le automobili dirette in corso Galliano Rocco all'altezza del ponte per l'inverso di corso Regina Margherita e sul versante di Perosa in prossimità della rotatoria "Coop" di S. Sebastiano. Da stamattina alle 9,30 circa sono intervenuti i Carabinieri con più pattuglie e due mezzi del 118 a causa di un uomo che si è barricato in casa non lontano dalla chiesa parrocchiale minacciando il suicidio con un coltello e con il gas.

Giovedì prossimo, 4 giugno, saranno trascorsi due anni da quando il barista di Pinerolo Giovanni Bruno è stato freddato con tre colpi di pistola davanti al suo locale in corso Torino 302. E ancora la vedova Emanuela Griglio non ha una verità da spiegare ai due figli su chi sia stato a uccidere il padre e perché.

Marco Bellion, 59 anni, esponente Pd della Val Pellice, è il nuovo presidente della Fondazione XX Marzo che gestisce il "tesoretto" delle Olimpiadi invernali di Torino 2006. Politico di lungo corso, già assessore in Provincia e consigliere in Regione, Bellion attualmente è presidente regionale della Federazione italiana Sport ghiaccio. A eleggerlo, oggi pomeriggio, la maggioranza del Consiglio regionale.

I Carabinieri di Pinerolo hanno arrestato due giovani di origini albanesi per ricettazione di auto. Le manette sono scattate per I.L., 30 anni, e F.F., 21, senza fissa dimora. La pattuglia della radiomobile li ha controllati mentre erano a bordo di un'automobile rubata molto tempo fa a Torino. I due sono stati arrestati dopo un breve tentativo di fuga. Entrambi sono stati portati in carcere alle Vallette di Torino.

Un botto violento che ha svegliato alcuni residenti, quello che si è verificato questa notte, quando i ladri hanno usato un carro attrezzi come ariete e sfondato la vetrina della filiale della Banca Popolare di Novara, in strada Torino 35/D a Fornaci. I malviventi intorno alle due, dopo aver divelto l'ingresso sono riusciti a sradicare il bancomat, caricarlo su un camioncino e fuggire indisturbati. Il valore della refurtiva è ancora da quantificare, ma dovrebbe aggirarsi intorno ai 40mila euro. Sull'episodio indagano i carabinieri di Beinasco e i colleghi della Compagnia di Moncalieri.

Don Franco Gallea, parroco di Villar Perosa per 44 anni fino all'aprile del 2012, è mancato nel tardo pomeriggio di ieri, domenica 24 maggio. Avrebbe compiuto 86 anni il prossimo 10 giugno. Ne ha dato notizia sui social network il diacono Enrico Berardo. Fondatore del gruppo missionario Cuore Aperto Onlus, non ha mai smesso di impegnarsi per l'Africa e la cooperazione in Mali e Burkina Faso. Il funerale sarà celebrato mercoledì 27 alle ore 15 nella chiesa di S. Aniceto.

Pagine