Martedì 23 Settembre 2014Ultimo aggiornamento 16:07

News

Sono giunti ieri sera a Torre Pellice due giocatori finlandesi, un difensore e un attaccante, cui l'H.C. Valpellice ha proposto un "try out", cioè un contratto di prova. Si tratta di Vesa Kulmala e di Jesse Uronen: entrambi hanno 28 anni e sono alla loro prima esperienza in Italia.

Un uomo di 41 anni e una donna di27, entrambi di Perrero, incensurati, sono stati denunciati in stato di libertà dai Carabinieri della stazione di Perrero che hanno trovato in un loro terreno, a 1.400 metri di quota, in località Cro del Sap, nove piante di cannabis indica (da cui si ricava la marijuana) alte da uno a tre metri. Le piante sono state sequestrate. (foto di repertorio)

Controlli dei carabinieri della Compagnia di Saluzzo,nel fine settimana, per cotrastare l'abuso di alcool e droghe nei locali della movida saluzzese. Tra gli otto giovani segnalati alla Prefettura per uso personale di sostanza stupecenti ce ne sono anche due del Pinerolese. Ma sono cinque quelli denunciati a vario titolo. Tra questi, un pinerolese di 20 anni, C.J., per oltraggio a Pubblico ufficiale e P.M., di San Germano Chisone, 17 anni, segnalato alla Procura presso il Tribunale per i minorenni di Torino per aver rifiutato di fornire la propria identità.

L'ha usato per vendicarsi dei passeggeri che non gli hanno lasciato al posto. Ma anche contro i vigili che l'hanno fermato. R.A., pensionato nichelinese di 63 anni, si è preso una denuncia per violenza, resistenza e pubblico ufficiale e rifiuto di fornire le generalità. Nel tardo pomeriggio di giovedì ha litigato con gli occupanti del 35 e, quando è sceso, in via Torino all'angolo con via De Gasperi, ha spruzzato dello spray urticante al peperoncino, prima che le porte del bus si chiudessero.

Sono aperte fino al 31 ottobre le iscrizioni al concorso nazionale per giovani videomaker "Nickelclip", promosso dalla Città in concomitanza con "My Generation - L'immagine della musica". Possono partecipare i videoclip indipendenti realizzati dopo il 30 giugno 2013. Le domande vanno inviate al Centro Informagiovani di via Galimberti 3 a Nichelino nelle modalità disponibili sul sito www.informagiovaninichelino.it. Info: tel. 011 681.9433.

È durata pochi metri la discesa di Annibale Giurini, disperso da sabato 13 settembre sul Monviso. Aveva deciso di affrontare la sconsigliatissima discesa dalla cresta Est, ma l'impresa purtroppo si è tragicamente conclusa dopo un breve tratto. A una settimana dall'inizio delle ricerche, interrotte più volte dal maltempo, la salma è stata recuperata questa mattina in un canale tra le pareti Est e Nord, a quota 3.800 metri.

Singolare incidente, ieri mattina in strada antica di None a Orbassano, dove un taxista si è accidentalmente ferito con la sua pistola, una Walther calibro 40. L’uomo, un 41enne di Rivalta, al termine della corsa stava spostando l’arma – regolarmente denunciata – dalla cintura dei pantaloni. Inavvertitamente è partito un colpo che l’ha ferito alla gamba sinistra. Dopo qualche chilometro si è fermato e ha avvisato i soccorsi. Ai carabinieri di Orbassano ha spiegato che si è trattato di un incidente.

Stamattina un gruppo di una 50ina di persone ha manifestato di fronte agli uffici dell'Atc di Torino in corso Dante. La manifestazione, promossa dall'Assocasa del sindacato Ugl è partita da un caso nichelinese. Una famiglia sarà sfrattata venerdì, perché non riesce più a pagare l'affitto e, benché abbia diritto alla casa popolare, non avrà un tetto sotto cui dormire, perché non ci sono alloggi disponibili.

Era nato a Villastellone e abitava a Vinovo Massimo Olivo, il motocliclista di 50 anni morto oggi pomeriggio a causa di uno scontro tra la sua Honda Hornet e un trattore. L'incidente è avvenuto attorno alle 15 lungo la strada Provinciale che da Cercenasco porta verso Pinerolo. Il mezzo, con rimorchio, era condotto da un agricoltore cercenaschese. La dinamica esatta dell'incidente è tuttora in corso di accertamento. Secondo una prima ricostruzione entrambi i veicoli procedevano in direzione Buriasco quando è avvenuto lo scontro.

Un uomo di una quarantina d'anni è deceduto poco fa lungo la strada provinciale che da Cercenasco porta verso Pinerolo in seguito allo scontro tra la sua motocicletta e un trattore con rimorchio. Inutile, portroppo, l'intervento dell'ambulanza di soccorso avanzato della Croce rossa. All'arrivo dei soccorritori il motocliclista non aveva battito. Il medico del 118 ha tentato la rianimazione, ma alla fine ha dovuto constatare il decesso. La dinamica dell'incidente è in corso di accertamento. Sul posto c'è la pattuglia dei Carabinieri di Vigone.

Pagine