Giovedì 23 Novembre 2017Ultimo aggiornamento 16:39

Scalenghe: gravemente ustionato nell'auto, morto il 20enne

Scalenghe: gravemente ustionato nell'auto, morto il 20enne
Mercoledì 13 Settembre 2017 - 11:11

Dopo quattro giorni di coma, è morto questa mattina il 20enne di Piscina che nella notte tra venedì e sabato si è dato fuoco all'interno della propria auto in una zona isolata nelle campagne di Scalenghe. Troppo gravi le ustioni di terzo grado riportate, diffuse su oltre il 75% del corpo. Il ragazzo era riuscito a scendere dall'auto e chiedere aiuto ai proprietari di un'abitazione vicina. Ma nonostante i soccorsi tempestivi e l'immediato ricovero presso il Centro grandi ustioni del Cto di Torino, per il giovane non c'è stato nulla da fare.

pa. pol.
Contenuti correlati: