Giovedì 23 Febbraio 2017Ultimo aggiornamento: 22/02/2017 - 21:25

News

Il Concorso Ippico Nazionale (tipo A, quattro stelle) di salto ostacoli vive la sua seconda giornata, sabato 18, con l'incongnita maltempo, ma l'organizzazione è fiduciosa di fronte alle previsioni meteo che indicano una domenica soleggiata. Intanto, venerdì 17, primi risultati: vincono Adriano Prisco(Bjolanda), Silvano Graziotti(Landus),  Andrea Galizio(Dalton), Gianfranco Defilippi(Nevira), Diletta Pelizza(Ananda 2000), Pauline Boyer(Kenzo De Braize) e Francesco Barotto(Pimpa)

E' finita 2-6, l'amichevole di Milano, davanti a un pubblico cresciuto fino alle mille unità. Nell'ultima frazione, in gol ancora Luciano Aquino per la Valpe (una tripletta per il top scorer di Missisauga) e l'ex-Real Borghi per i meneghini.

Nel finale, il Milano ha premuto di più, approfittando del fatto che la Valpe - ancora un po' imballata per i carichi di lavoro - ha definitivamente tirato i remi in barca.

Anche la seconda frazione del match dell'Agorà sorride alla Valpe, che maramaldeggia senza assolutamente strafare. Anzi, i ragazzi di Martinelli sembrano veramente col freno a mano tirato. Nonostante questo, il punteggio si è dilatato fino all'1-5.

Al 23', soddisfazione del gol per Luca Rivoira, classe '87, che ha realizzato con un tiro dalla blu deviato involontariamente di pattino dal compagno Silva: a norma di regolamento, Lottaroli convalida.

Attorno a metà gara, Luciano Aquino - uno dei più positivi - firma la personale doppietta.

Classica partita d'allenamento, quella che la Valpe sta disputando a Milano. Il punteggio al termine del primo tempo - 0-3 - la dice lunga sulla differenza di categoria tra le due formazioni.

Alle 20,30 disco d'inizio per Milano-Valpellice, quarta amichevole della preseason per i torresi, alla ricerca di amalgama. Davanti a seicento persone, di cui una decina di tifosi biancorossi, scenderanno in pista i seguenti giocatori.

Milano Rossoblu: Della Bella, Mai; Boldo, Re, Borghi, Hood, Raymo, Stimpfl, Latin, B. Johnson; Peruzzo, Delfino, Caletti, Lo Presti, Tomasello, Mazzacane, Dias, Migliore, Wunderer, Misani. Coach: Da Rin.

Dopo i capi contraffatti, si aggiunge ora l'accusa di detenzione di sostanze stupefacenti, nei confronti di un membro della famiglia Hounaini, conosciuta a Pinerolo per il negozio di abbigliamento "Mao". Questa mattina il giudice Alberto Giannone del Tribunale di Pinerolo ha convalidato l'arresto di Jawad Hounaini, eseguito mercoledì dalla Guardia di Finanza di Bergamo per la detenzione di oltre 150 kg di hashish.

Quarta amichevole prestagionale: l'Hc Valpellice è di scena nel capoluogo lombardo, all'Agorà, contro il Milano Rossoblù presieduto da Ico Migliore e guidato in panchina da Massimo Da Rin, due vecchie conoscenze dell'hockey torrese.

La Valpe dovrebbe schierare tutti i suoi effettivi salvo Trevor Johnson, il cui rientro dal permesso negli Stati Uniti è previsto nel fine settimana. Dal farm team Real Torino dovrebbe essere aggregato Luca Rivoira, mentre Stefano Coco è out per un infortunio alla spalla rimediato contro il Briançon.

Si svolge per il primo anno in autunno, domenica 14 novembre, la Turin Marathon presentata nel capoluogo alla presenza di autorità cittadine e regionali. Nel percorso della 42 chilometri, abbinato a Stratorino e Junior Marathon, sette comuni dell'area metropolitana. Dopo Moncalieri, ecco Nichelino con il suggestivo passaggio di fronte alla Reggia di Stupinigi. Quindi Beinasco, Orbassano e Rivalta prima del ritorno a Torino attraverso corso Francia(Rivoli e Collegno).

Sono una band che gode di un seguito di affezionati particolarmente fedele al marchio di fabbrica MCR, ovvero Modena City Ramblers, longeva formazione che riesce a coniugare sonorità più tipicamente rock con interessanti sperimentazioni, improntando la gran parte dei testi delle proprie canzoni all'impegno civile. I "Modena", già ospiti in Val Pellice quest'estate, salgono venerdì sera sul palco di Beinasco, nell'ambito del "Suoni urbani festival" ospitato anche il giorno seguente dall'anfiteatro del centro commerciale Fornaci. Ingresso libero.

Venerdì 17 riprende la tre giorni all'insegna dell'equitazione in piazza d'Armi: dopo l'Internazionale dello scorso weekend il palcoscenico è dedicato al 32º Concorso Nazionale quattro stelle tipo A, manifestazione alla quale sono attesi 320 cavalli e 200 cavalieri, con valida adesione anche da parte dei concorrenti del territorio Pinerolese e dell'area Torinese. Aprono i premi intitolati al capitano Federico Caprilli e all'omonima associazione, riservati a cavalli da 4 a 7 anni.

Pagine