CUMIANA - Un pezzo di Juve a Cumiana sabato scorso per il matrimonio di Riccardo Scirea, figlio del campione juventino Gaetano (vinse i Mondiali nell'82 e morì prematuramente nell'89 in un incidente stradale), impegnato nel settore marketing della società bianconera. Presenti alla cerimonia alcuni volti molto noti del calcio del presente e del passato, da Zoff ai granata Claudio Sala e Roberto Salvadori, da Tardelli a Bettega a Molinaro, oltre alla signora Mariella. Tanti i curiosi che hanno assistito all'uscita di Riccardo e Federica.

S. SECONDO - Nella materna di S. Secondo si sono succedute intere generazioni di bambini sin dall’8 luglio 1859, quando fu fondato con Regio decreto l’asilo infantile.
Istituito dal Comune e da una società di azionisti, venne eretto a ente morale con personalità giuridica propria e rappresentò un’innovazione di enorme valore per le generazioni di allora e di quelle a venire.

FROSSASCO - Si celebrerà sabato 22 l’annuale Festa del Piemonte a Frossasco. Organizzata dall’associazione Piemontesi nel mondo in collaborazione con il Comune di Frossasco e il Museo regionale dell’emigrazione, si pone come il rinnovo di un impegno di continuità e fedeltà alle tradizioni, ma anche come una giornata in omaggio agli emigrati. Per l’occasione sarà inaugurata un’opera dello scultore braidese Gioachino Chiesa che realizzò nel 1974 il monumento ai Piemontesi nel mondo di S.

CUMIANA - Approvato nel Consiglio di giovedì scorso il bilancio consuntivo di Cumiana, che si chiude con un avanzo pari a 70mila euro, di cui 30mila saranno spesi per nuovi punti luce, l’acquisto di un motocarro per i servizi cimiteriali, un mezzo della Protezione civile e una fresa antineve. I restanti 40mila saranno accantonati. Contrari alla deliberazione il consigliere Pdl Aielli e Marchesi di CumianaCiPiaceCosì. Favorevole con la maggioranza il consigliere Poli.

CANTALUPA - La manifestazione nazionale promossa da Legambiente "Voler bene all’Italia" è la festa dei piccoli Comuni che domenica 9 promuoveranno la riscoperta delle proprie peculiarità. Tra i molti Comuni che vi aderiranno, Legambiente ha scelto Cantalupa come centro di riferimento regionale.

«Abbiamo pensato di abbinare la manifestazione al tema dell'efficienza energetica e delle fonti alternative, anche nell’ambito dell’accordo stipulato tra il Comune ed Enel Green Power», spiega l'assessore all'Ambiente Angelo Tartaglia.