Consiglio comunale, quello di giovedì, quasi interamente dedicato alla discussione di una mozione presentata dal consigliere del Movimento5Stelle, il "grillino" Luca Salvai, a sostegno delle Amministrazioni comunali della Val Susa contrarie alla costruzione della Tav.

Si sapeva che la vicenda del nido di via Alliaudi, che vede oggi imputate per maltrattamenti e omessa custodia le tre ex-titolari Francesca Pamfili, Elisa Griotti e Stefania Di Maria, avrebbe spaccato di netto l'opinione pubblica. Non c'era da attendere l'udienza del 10 novembre per averne conferma, ma dopo le deposizioni della scorsa settimana, le contrapposizioni sono diventate ancor più marcate.

Venerdì 11 Novembre 2011 - 10:24

Pinerolo: Pd si spacca su No Tav

Pinerolo. Ieri notte, al termine di una lunga discussione, il Consiglio comunale di Pinerolo ha respinto una mozione presentata dal Movimento5Stelle di sostegno alle amministrazioni comunali della Valle Susa, contrarie alla realizzazione della linea Tav Torino-Lione.Continua a leggere
Edizione 43 del 09/11/2011

Continua l'agonia

Dal 1º novembre Pinerolo non è più sede distaccata della facoltà di Economia di Torino. Salutata la Sumi, che cosa resta? Due linee da sviluppare, dice Maria Luisa Cosso, la presidente del Cuea. Ma non si sbilancia: «Continuiamo a puntare sulla formazione ad alto livello, ma non posso dire di più». Stesso riserbo per il sindaco Buttiero, che auspica la comparsa di nuovi progetti di rilancio. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Il sindaco Eugenio Buttiero domenica mattina, mentre in pieno allarme alluvione era in riva al Chisone per controllare la tenuta degli argini, ci confidava: «Sto pensando a domani, se aprire le scuole o meno. Io credo che si tratti di un servizio primario per i ragazzi, ma anche per i genitori che lavorano; se la situazione si manterrà sotto controllo sono propenso a non chiudere le scuole. In ogni caso, per un sindaco, queste sono scelte difficili».

Edizione 43 del 09/11/2011

Scuola, sacrificate due presidenze

Pinerolo rimodulerà le sue sei dirigenze scolastiche per adeguarle ai nuovi parametri legislativi, facendole scendere a quattro, ma manterrà sotto la sua giurisdizione tutti i plessi che attualmente gravitano sul capoluogo.

Si è conclusa nei giorni scorsi una complessa operazione dei Carabinieri del Nucleo operativo di Pinerolo che ha portato all'arresto di sei giovani, tutti di origine rumena, di cui cinque minorenni all'epoca dei fatti: settanta furti su automobili contestati a partire dal novembre 2010.

Edizione 43 del 09/11/2011

Via l'eternit senza spendere un cent

Il piano che, di anno in anno, libera dall'eternit gli edifici comunali proseguirà nel 2012 con il ripristino dei tetti della scuola materna Pollicino e del bar-ristorante-sala riunioni del Veloce club. I due interventi costerebbero, rispettivamente, 300mila e 150mila euro, ma il sindaco Buttiero spererebbe di ottenerli gratis in cambio dell'autorizzazione (gli operatori interessati non mancherebbero) ad installare sulle coperture rifatte pannelli fotovoltaici per ricavarne energia elettrica da mettere sul mercato.