Edizione 18 del 04/05/2011

Sì ai dehors, no al Piano casa

CANTALUPA - L’ultima seduta del Consiglio di Cantalupa si è aperta con l’approvazione del rendiconto di gestione 2010. Le entrate sono state 3 milioni di euro, le uscite circa 2 milioni e mezzo. L’avanzo di Amministrazione è quindi di circa 498mila euro, di cui 350mila già inseriti a bilancio per il 2011. Il rendiconto viene approvato con l'astensione della minoranza (Paglia, Rostan e Pizzorno, con Spinosi assente), pur senza sollevare osservazioni in merito. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

FROSSASCO - Martedì 26 aprile, come per tutti i 15 giorni a ridosso della Pasqua, Casa Canada era animata da un drappello di soci-volontari del Cai Pinerolo impegnati nelle tinteggiature con vernice impregnante, dopo aver provveduto ad alcuni interventi di piastrellatura.

Una festa tira l'altra. Soprattutto in presenza di una concomitanza di eventi. Quest'anno il 25 Aprile, festa nazionale, coincide con il lunedì di Pasquetta. E gli eventi esplodono, anche pensando al 150º dell'Unità d'Italia. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

CUMIANA - Circa 500 persone hanno assistito la scorsa domenica, al palazzetto dello sport del centro sportivo "F. Camusso", alla presentazione dei candidati della lista "Uniti per Cumiana" che sostiene la candidatura di Ettore Aielli. Sono intervenuti anche molti vertici di Pdl, Lega e Udc, che sostengono il medico cumianese: Porchietto, Napoli, Ruffino, Angeleri, Allasia, Roattino, Malan e Bonansea. Due gli incontri in programma per Aielli questa settimana: venerdì 15 alle 18 in frazione Luisetti, mercoledì 20 alle 21 in frazione Tavernette.

ROLETTO - Sabato 9 ottanta dipendenti delle ditte Con-Pak e Idroterm sono stati evacuati a causa di una fuga di gas. La causa, un cantiere aperto su via Roma in prossimità della zona Bivio, dove la ditta "Garzena Fratelli" di Osasco stava effettuando lavori di scavo per posare le tubature di scolo della acque reflue. Intorno alle 7,30 del mattino la benna di una macchina operatrice ha danneggiato la condotta di gas metano che alimenta la rete di Roletto e dei Comuni vicini. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Edizione 14 del 06/04/2011

Ex-Annovati: parlano i lavoratori

FROSSASCO - C'è delusione e paura fuori dai cancelli dell'ex-Annovati. Venerdì mattina, ore 10,30: dentro lo stabilimento gli impiegati lavorano («Ci hanno detto che Frossasco è il cuore amministrativo dell'azienda», spiegano i rappresentanti sindacali), fuori è in corso una manifestazione.
Dopo un primo mese di cassa integrazione ordinaria, la scorsa settimana è arrivata la doccia fredda: cassa prolungata fino al 10 maggio. Marco Bosio, delegato Cgil: «La preoccupazione per i posti di lavoro è fortissima, non ci sono prospettive certe di riapertura nell'immediato».