C'erano una volta i bugia nen. Poi dev'essere successo qualcosa che ha modificato geneticamente i Pinerolesi i quali, muniti di nuovi entusiasmi, hanno preso a muoversi nel mondo, conquistandolo. Televisione, teatro, danza e anche cinema, quello con la lettera maiuscola. Quello made in Hollywood.

PINEROLO - Questa volta il grande schermo rischia di spegnersi senza l'happy end. Ma a rischiare il brutto finale, questa volta non è un film ma una sala, anzi due: quelle del cinema Italia di via Montegrappa a Pinerolo, che a fine giugno potrebbe realmente chiudere. Per sempre. E se la chiusura è segno dei tempi, non stiamo vivendo un bel momento.

Edizione 17 del 28/04/2010

GRANDE SCHERMO

ITALIA Multisala

Via Montegrappa 2 - Tel. 0121 393.905

SALA 2CENTO

MERCOLEDI 28

Il concerto” (comm Ita/Fra/Rom/Bel 2009) di Radu Mihaileanu, con Aleksei Guskov, Dmitri Nazarov, François Berléand, Miou-Miou, Valeri Barinov. Orario: 21.

GIOVEDI 29 - Riposo

DA VENERDI 30 A MERCOLEDI 5

Edizione 17 del 28/04/2010

Mostre e incontri

MOSTRE

 

DA VENERDI 30

Vinovo: ala comunale di piazza Marconi, mostra-mercato di mobili e opere d’arte di scultura ed intaglio in legno e pietra, provenienti dalle missioni dell’Operazione Mato Grosso in Perù. Orario: gio. e ven. 17,30–22,30 e sab.-dom. 10-22,30. Fino a dom. 9 maggio.

DA SABATO 1

È fatto abbastanza raro che Torino si confronti con l'arte moderna e contemporanea di contenuto trascendentale. L'ha fatto con l'occasione della Sindone individuando con il tema del "Sepolcro vuoto" tre filoni su cui far coinvolgere la sensibilità degli artisti sulla vita, morte e resurrezione di Cristo.