Lunedì 19 Agosto 2019Ultimo aggiornamento 12:00

"Borgate dal vivo" a Cesana e a Usseaux

"Borgate dal vivo" a Cesana e a Usseaux
Lunedì 12 Agosto 2019 - 11:57

Piccoli borghi, spesso in quota, tra letteratura, musica e teatro. Sono questi gli ingredienti di "Borgate dal vivo", il cartellone itinerante che attraversa l'estate.

Lunedì 12, alle 21, l'appuntamento è (in collaborazione con Sansicario Eventi) a Cesana Torinese, nella chiesa di Sansicario, con lo scrittore e giornalista Franco Faggiani che presenterà il suo ultimo romanzo, "Il guardiano della collina dei ciliegi", dialogando con Alberto Milesi, direttore artistico del Festival. Ispirato a una storia vera, il romanzo ripercorre le vicende di Shizo Kanakuri, il maratoneta olimpico che, dopo una serie di vicissitudini e incredibili avventure, ottenne il tempo eccezionale di gara di 54 anni, 8 mesi, 6 giorni, 5 ore, 32 minuti e 20 secondi. Nato a Tamana, nel Sud del Giappone, venne notato giovanissimo per l’estrema abilità nella corsa. Grazie al sostegno dell'Università di Tokyo e agli allenamenti con Jigoro Kano, Shizo ebbe modo di partecipare alle Olimpiadi svedesi del 1912 dove l'imperatore alla guida del Paese inviò per la prima volta una delegazione di atleti. Shizo, già dato come favorito e in buona posizione nella maratona, a meno di 7 chilometri dal traguardo, mancò il suo obiettivo e, per ragioni misteriose anche a se stesso, sparì nel nulla dandosi alla fuga. Da qui ha inizio la storia travagliata di espiazione e conoscenza che porterà il protagonista di questo libro prima a nascondersi per la vergogna e il disonore, poi a trovare la pace come guardiano di una collina di ciliegi.

La seconda tappa d'agosto è in Val Chisone, nel piccolo borgo di Usseaux. Mercoledì 14, alle 21 nella piazza del Comune, approderà lo spettacolo suggestivo di Saulo Lucci, "Hell o' Dante" (nella foto), che - tra narrazione e musica - affronta in modo informale e ironico l'Inferno di Dante. Saulo Lucci illustra le bellissime pagine dell'Inferno, conducendo il pubblico attraverso i gironi infernali, rendendo vivi i suoi personaggi e umanizzando Dante e la sua guida Virgilio. La sorpresa è che ogni canto è accompagnato da brani suonati dal vivo. Ingresso libero in entrambi i casi.

Info: scrivere a info@borgatedalvivo.it.