Sabato 8 Agosto 2020Ultimo aggiornamento 12:15

Val Sangone

Pentecoste, a Giaveno tutti ospiti degli ortodossi

Mercoledì 30 Maggio 2012 - 00:00

GIAVENO - «Una delle cose che ci accomuna è lo Spirito Santo». E così, per celebrare la Pentecoste, cattolici e valdesi sono stati ospiti della comunità ortodossa di Giaveno, presso cappella Valetti.
Una bella esperienza di ecumenismo e di unità, «che non è uniformità», evidenzia il pastore Luciano Deodato.
La comunità ortodossa della Val Sangone è numericamente sempre più importante, tanto che la sua guida, padre Livius, si è trasferito a Giaveno. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Via Selvaggio, ancora un investimento

Giaveno
Mercoledì 23 Maggio 2012 - 00:00

GIAVENO - Via Selvaggio ha sempre creato problemi di sicurezza, soprattutto ai pedoni: l'ennesimo investimento, per fortuna senza gravi conseguenze, ripropone la questione. E i residenti non ne possono più: «I dossi non bastano, perché prendendoli in velocità è come se non ci fossero. A questo punto sarebbe opportuno sistemare l'autovelox».
La competenza sulla strada è della Provincia, ma mancano fondi per altri interventi. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Campo di tiro, accuse incrociate

Giaveno
Mercoledì 16 Maggio 2012 - 00:00

GIAVENO - Da un lato il comitato "Borgata sicura", che non vuole il campo di tiro in frazione Villanova e ha intentato un'azione legale volta a verificare quali diritti gli abitanti possono vantare sui terreni oggi recintati dalla società che intende realizzare l'opera.
Dall'altra i promotori, che rilanciano le accuse: uno di loro ha denunciato su Internet il danneggiamento della strada di accesso all'ex-struttura del Bersaglio, a suo dire volontario. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Giaveno e la "carta" volley

Mercoledì 9 Maggio 2012 - 00:00

GIAVENO - C'è chi è entusiasta e chi non conosceva neppure la notizia. Dopo la promozione nel massimo campionato di pallavolo della Banca Reale Yoyogurt, Giaveno si interroga su quanto una vetrina sportiva così importante possa portare benefici (o problemi) alla città.
Bisogna investire del denaro, perché il palazzetto di via Colpastore va adeguato, per portarlo a una capienza di 1.500 spettatori. Ne vale davvero la pena?

Reano: «Le incertezze arrivano da Roma»

Bilancio ok, Comune virtuoso
Mercoledì 9 Maggio 2012 - 00:00

REANO - Anche un Comune “virtuoso” può avere difficoltà ad impostare il bilancio di previsione, nonostante un avanzo d'amministrazione di oltre 200mila euro. La causa? I vincoli del Patto di stabilità e i tagli ai trasferimenti dallo Stato.

Pagine