Sabato 8 Agosto 2020Ultimo aggiornamento 12:15

Val Sangone

Ospedale di Giaveno, futuro da "cronicario"

La Val Sangone farà riferimento ai nosocomi di Orbassano e Rivoli
Mercoledì 2 Maggio 2012 - 00:00

GIAVENO - Un bambino capisce benissimo cosa vuol dire "ospedale": «Il posto dove i dottori curano chi sta male». Ora, però, vaglielo a spiegare cosa significa "ospedale da riconvertire". Perché questo è scritto, alla riga "Giaveno", nel Piano socio-sanitario votato dal Consiglio regionale il 3 aprile.(approfondimenti nell'edizione in edicola)

Torrente ripulito, trovata perfino una pistola

Sangone
Mercoledì 25 Aprile 2012 - 00:00

VAL SANGONE - Tantissimi i volontari che sabato 21 hanno partecipato a "Puliamo il Sangone", iniziativa che promuove la cura dell'ambiente. Il torrente - nel tratto di Trana, Sangano, Bruino, Rivalta, Moncalieri, Nichelino e Orbassano - è stato ripulito da decine di metri cubi di rifiuti.
È stata trovata perfino una vecchia pistola, oltre a una gettoniera piena: probabilmente dei ladri l'avevano sottratta da un distributore automatico, ma - incapaci di aprirla - l'hanno gettata via. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Elezioni con veleno

Alle Comunali Fenestrelle, Barge e Bagnolo
Mercoledì 18 Aprile 2012 - 00:00

Poco più di due settimane al voto ed il clima pre-elettorale si arroventa. Saranno di certo gli incontri con la popolazione e gli appuntamenti come quelli promossi da "L'Eco" a Bagnolo e Rivalta (venerdì 27 con i quattro candidati bagnolesi e con gli 8 rivaltesi) ad offrire accesi spunti dialettici e occasione per illustrare i programmi (su questo numero tocca a Fenestrelle), anche e soprattutto nelle loro differenziazioni da quelli dei rivali. Non che a Barge manchino le frizioni, specie tra la componente Lega che appoggia Nadia Beltramo e la lista per Colombatto.

«Più pulizia alla scuola Crolle»

A Giaveno
Mercoledì 18 Aprile 2012 - 00:00

GIAVENO - Sono un centinaio finora le firme raccolte dai genitori della scuola "Crolle" per chiedere alla dirigente dell’istituto "Gonin" e al sindaco opere di manutenzione e messa a norma dell’edificio: dall’installazione di mancorrenti e maniglioni antipanico nelle porte del piano terreno a migliorie ai servizi igienici. I genitori chiedono anche «il miglioramento delle condizioni di pulizia ed igiene delle aule». (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Trana elezioni: liste e programmi a confronto

Proposte e curiosità dei candidati sindaco in vista del voto del 6 e 7 maggio
Mercoledì 18 Aprile 2012 - 00:00

TRANA – Tre differenti liste, tre candidati sindaco e tre modi diversi di presentare candidati e programma. Iniziamo dai simboli: il nome del paese compare in tutti e tre. Nel simbolo abbinato a Giancarlo Gillia, "Nuova Trana", vengono usati caratteri maiuscoli e minuscoli, nel simboli associati a Anna Rita Podio, "Insieme per Trana", e a Ezio Sada, "Un impegno per Trana", solo lettere maiuscole. Il simbolo più geometrico è quello di Gillia, il più pittorico quello di Podio, mentre quello di Sada è l’unico che riproduce uno dei simboli del paese: il campanile.

Campo di tiro: «Mai tante opposizioni»

Giaveno
Mercoledì 11 Aprile 2012 - 00:00

GIAVENO - «La gente ha il diritto di vivere in pace. Ma non bisogna fare terrorismo psicologico». A parlare è Girolamo Minniti, amministratore delegato della Mikra Srl, l'azienda che sta effettuando i test per la realizzazione di un campo di tiro in località Villanova (Giaveno). «Mai, altrove, abbiamo incontrato tanti ostacoli e opposizioni». (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Valsangone: c'è il poligono dove si spara; peccato che manchi la recinzione!

Mercoledì 4 Aprile 2012 - 00:00

GIAVENO - Due novità per la questione del poligono di tiro di località Villanova. La prima è che venerdì 30 marzo si è riunita la Commissione decisa dallo scorso Consiglio comunale aperto. Ne fanno parte per il Comune il vice-sindaco Carlo Giacone e l’assessore Stefano Tizzani, per la minoranza Vilma Beccaria e per il Comitato il portavoce Marco Carbone, Bruno Rapetti, Michele Elia e Carlo Li Causi. Erano presenti anche il segretario comunale, la capo area dell’Ufficio urbanistica e gestione del territorio e l’ispettore capo dei Vigili urbani.

Pagine