Mercoledì 5 Agosto 2020Ultimo aggiornamento 2:46

Val Sangone

Tetti pubblici con il fotovoltaico

Giaveno, progetto da 4 milioni di euro
Mercoledì 27 Giugno 2012 - 00:00

GIAVENO - Un investimento da 4 milioni di euro per sistemare pannelli fotovoltaici su tutti i tetti degli edifici di proprietà comunale. Giaveno, tuttavia, non spenderà un euro: anzi, guadagnerà circa 121mila euro l'anno.
Il progetto si basa su un meccanismo di leasing innovativo. Il rischio d’impresa e il finanziamento iniziale sono a carico di una Ati (Associazione temporanea d’imprese) costituita da una finanziaria e dalla ditta realizzatrice degli impianti: la prima guadagna gli interessi sul prestito, la seconda viene pagata per il lavoro eseguito.

COAZZE, I NONNI TRASLOCANO

Mercoledì 20 Giugno 2012 - 00:00

VAL SANGONE - La Giunta dell’Unione dei Comuni, lunedì 18, ha dato mandato al Comune di Coazze di conferire l’incarico per redigere un progetto di ristrutturazione della casa alloggio di via Sangonetto. Servirà a cercare finanziamenti per i lavori, stimati dal presidente dell’Unione, Daniela Ruffino, in 4-500mila euro. «Un amministratore deve avere forza e coraggio di prendere sulle proprie spalle le decisioni, anche criticate», afferma Ruffino. «La struttura va certificata; dopo, tornerà ad essere la casa degli anziani che ci vivono, come abbiamo promesso.

Il "mistero" dei cantanti in Val Sangone

Ecco cosa li attira
Mercoledì 13 Giugno 2012 - 00:00

Prima Ruggeri a Giaveno, poi Spagna a Pinerolo, infine Scanu ancora in Val Sangone: cosa attira da noi cantanti di fama nazionale? Perché ci scelgono per l'inizio delle loro tournée?
Il "mistero" (per dirla con Ruggeri) si spiega con i rapporti professionali e di amicizia che legano diversi interpreti a Maurizio Scandurra, giornalista. Agli artisti è proposto un "pacchetto" di una settimana, con trattamento in una beauty farm di Rivalta, buon cibo in un ristorante di livello e prove in un clima riservato. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

A Giaveno aumentano le famiglie in difficoltà

Non esistono più le "isole felici"
Mercoledì 6 Giugno 2012 - 00:00

GIAVENO - «Ci sono fasce sempre più larghe della popolazione che versano in condizioni di estrema difficoltà economica». A dirlo è l'assessore al Bilancio del Comune di Giaveno Paolo Venco, fotografando un fenomeno che nel centro più popoloso della Val Sangone sembrava, in passato, meno marcato che altrove.

Pagine