Giovedì 26 Aprile 2012 - 16:15

Il 25 Aprile a Pinerolo

La festa della Liberazione a Pinerolo si è avviata martedì 24 con la fiaccolata che, alle 20,30 partendo da piazza Facta, ha visitato le lapidi dei Caduti partigiani catturati o uccisi in città. Il... Continua a leggere

Erano almeno un migliaio, venerdì a Pinerolo, a marciare per chiedere più sviluppo e lavoro. Alla manifestazione organizzata dalla Cgil erano presenti in gran numero i lavoratori dell'Indesit di None: la loro fabbrica - secondo quanto confermato, mercoledì 18 a Roma - dai dirigenti del gruppo, potrebbe presto chiudere. In prima fila molti sindaci del territorio, presenti anche i due parlamentari Merlo e Malan. (Foto Dario Costantino)� (approfondimenti nell'edizione cartacea)

Edizione 17 del 25/04/2012

Boom sulla carta 2.000 appartamenti

Solo la crisi è riuscita a mettere un freno alla colata di cemento che ormai da quindici anni sta espandendo a dismisura l'abitato di Pinerolo. Se si guarda a quanto prevede il Piano regolatore, ed è quanto abbiamo fatto questa settimana, infatti ci sono ancora 2.000 gli alloggi ancora da costruire, di cui 5.000 ahanno già le carte in regola per poter aprire il cantiere. E questo nonostante i dati della Provincia e delle associazioni degli agricoltori, che assegnano al Pinerolese il prmimato per il disennato consumo del suolo.

«Con i cittadini di Riva l'impegno l'avevamo preso ed ora la legge 27 del 24 marzo (quella sulla concorrenza, lo sviluppo delle infrastrutture e la competitività) ci aiuterà a mantenere la parola» annuncia l'assessore al Lavoro Franco Agliodo.
Significa che la frazione otterrà o, meglio, si candiderà ad ottenere, la farmacia richiesta a gran voce dal Comitato che, da anni, fa da trait d'union con piazza Vittorio Veneto, tentando di accorciare le distanze tra via Maestra ed un "palazzo" spesso avvertito "lontano". (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Primavera chiama, fiera risponde. Accade in città da secoli (cinque per la precisione) e riaccadrà anche lunedì 30, l'ultimo del mese come vuole la tradizione, in un turbinio di colori e sapori.
Due le manifestazioni in programma: la fiera commerciale primaverile e la mostra mercato delle macchine agricole e dei prodotti per l'agricoltura (che si svolgerà anche nella giornata di domenica 29). (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Finalmente è arrivata l'ora del benessere. Venerdì 27, alle 15, al Palared di Abbadia Alpina, s'inaugura "Vival", il primo Festival in Piemonte dedicato al vivere bene in tutte le sue sfaccettature.