Ricomincia la battaglia per scongiurare la cementificazione dell'ultima area verde ai piedi della collina di Pinerolo. Il primo atto è la costituzione di un "Comitato per la salvaguardia di Monte Oliveto", perché è proprio ai piedi di uno dei luoghi simbolo della città che si vorrebbe realizzare una serie di palazzine a schiera (tre piani circa) per un totale di 120 alloggi su 9.500 metri quadri. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

In occasione della tre giorni di manifestazioni realizzata a giugno nel centro storico di Pinerolo, l'associazione Maellum ha ideato e organizzato la prima mostra-mercato della carta antica e moderna.
In città, infatti, questo antico materiale ha avuto un ruolo centrale grazie alle cartiere che, nel corso dei secoli, hanno consentito lo sviluppo dell'attività industriale e del commercio.

Edizione 34 del 07/09/2011

Dalla Ztl se ne va anche la farmacia?

La scorsa settimana la Commissione comunale ha discusso del nuovo Piano di zonizzazione delle farmacie cittadine. Poche le novità, poiché Pinerolo ha già superato di un'unità il tetto massimo di rivendite previsto dalla Regione (una ogni 4.000 abitanti, quindi dovrebbero essere nove mentre attualmente sono dieci). Risulta però che una farmacia del centro storico, Balcet in piazza del Duomo, abbia chiesto di trasferirsi in periferia ed esattamente nella zona delle Bogliette (Mc Donald's).

Coltivavano marijuana in casa e la rivendevano a un giro di consumatori abituali. È con queste accuse che i Carabinieri hanno arrestato l'inquilino di un appartamento di via Cravero e un presunto complice, che abita poco lontano, in via Virginio.
Gli arresti in flagranza di reato sono stati perfezionati dai militari dell'aliquota radiomobile venerdì 2 settembre attorno alle 12,30, al termine di un'indagine svolta dal Nucleo operativo.

Prima riunione di maggioranza dopo le ferie estive. Si è tenuta nella serata di lunedì, presenti i rappresentanti di tutte forze politiche e il sindaco. Al vaglio dell'incontro soprattutto i problemi di bilancio e il programma delle opere pubbliche. L'elenco di queste ultime è stato consegnato ai presenti per eventuali osservazioni. Tra le novità, come annunciato pubblicamente dal sindaco in settimana, spicca l'intervento per riasfaltare la strada che dall'abitato del Talucco porta alla sovrastante borgata Brun.

Proprio nella serata di martedì 30, mentre "L'Eco" va in stampa, il Coordinamento nazionale degli ordini forensi minori (46 in tutta Italia) incontra il ministro della Giustizia Francesco Nitto Palma. Sul piatto un argomento di cui si dibatte da anni, ma che oggi pare aver preso una consistenza diversa: la soppressione dei tribunali con meno di 15 magistrati. A livello nazionale, 63 quelli a rischio e 58 procure, tra cui le sedi di Pinerolo e Saluzzo.

Il Comune di Pinerolo anticipa la manovra finanziaria del Governo. Nel senso che ancor prima del varo degli ultimi tagli decisi dalla coppia Bossi-Berlusconi ai danni degli enti locali, si vede costretto ad applicare un'addizionale sui consumi di energia elettrica delle famiglie, nell'intento di far tornare i conti del bilancio di previsione 2011.

Qualche attimo di paura, domenica sera, quando il rivestimento di una facciata del centro storico in via Duca degli Abruzzi si è staccato e alcune pietre hanno sfiorato un passeggino. Per fortuna nessuno è rimasto contuso. Sono intervenuti per un controllo statico i Vigili del fuoco di Pinerolo. Lunedì sono subito iniziati i lavori per la sistemazione della facciata.