Sabato 17 Agosto 2019Ultimo aggiornamento 9:17

ASL TO 3: ridotti drasticamente i tempi per il pagamenti dei fornitori

ASL TO 3: ridotti drasticamente i tempi per il pagamenti dei fornitori
Venerdì 18 Gennaio 2019 - 13:17

Nell'ASL TO 3, dopo la rifduzione dei tempi di attesa per alcune visite specialistiche ed esami, grazie al Piano di abbattimento finanziato dalla Regione, ora si accorciano anche le attese per i pagamenti ai fornitori. Nel 2014 i giorni di attesa da parte dei fornitori erano 207 ( 147 in più dei 60 giorni massimi da contratto) ma negli ultimi anni, con un trend in forte diminuzione,  fino ad arrivare al 2018 con pagamenti a 71 giorni medi ( solo più 11 oltre i termini del contratto). La riduzione dei tempi si è resa possibile, spiega l'Azienda sanitaria To 3 «non solo grazie alla maggiore tempestività delle erogazioni ministeriali alle Regioni, ma anche in parte all’introduzione del sistema di fatturazione elettronica che il Servizio Risorse Finanziarie dell’ASL TO3 ha già pienamente reso operativo da qualche anno, con notevole snellimento dei tempi e delle procedure».

Parallelamente, la riduzione dei tempi di pagamento, riduce i costi dovuti agli interessi pagati dall'ASL TO 3 all’Istituto Tesoriere per il costante ricorso ad anticipazioni di cassa, nonché agli interessi di mora reclamati da numerosi fornitori a causa del ritardo dei pagamenti. Nel 2015 l’ASL di Pinerolo -Collegno aveva sborsato 1,2 milioni di euro per interessi al Tesoriere e 1,5 milioni per interessi alle ditte fornitrici; nel 2016 l’Azienda sanitaria aveva sborsato 1,1 milioni di euro per interessi su anticipazioni al tesoriere e 500 mila euro per interessi ai fornitori;  nel 2017 gli euro sborsati erano 700 mila per il pagamento al tesoriere e 300 mila ai fornitori.

Al termine del percorso di azioni intrapreso con la Regione Piemonte, l’ASL nel 2018 ha unicamente versato 14 mila euro per anticipazioni al tesoriere e ZERO euro alle ditte fornitrici.