Martedì 14 Luglio 2020Ultimo aggiornamento 11:50

Il Coro Polifonico Virtuale dell'Unitre di Moretta canta Signore delle cime

Domenica 26 Aprile 2020 - 18:35

Anche il coro Unitre di Moretta ha sospeso le prove da marzo a causa dell'emergenza coronavirus. Tuttavia il desiderio di continuare a provare non è diminuito: la maestra Maddalena Giacosa ha affidato ai coristi compiti di ripasso delle parti e poi ha lanciato una proposta-scommessa: registrare insieme un brano ben consolidato, Signore delle cime di Giuseppe de Marzi.

 

Il problema per un coro è il tempo, seguire insieme il medesimo ritmo. Giacosa l’ha risolto inviando ai coristi le parti delle rispettive voci; sentendo in cuffia la base con il tempo giusto, ognuno da casa ha registrato un video con la propria parte e poi il tutto è stato assemblato. Il risultato non è male e si può vedere sul sito Unitre Moretta Virtual Choir, Giuseppe de Marzi, Signore delle cime.

 

«Si sente il valore di un gruppo, di una comunità - il commento di un corista - Cantando da solo, percepivo solo gli errori; la registrazione comune, invece, copre i difetti singoli con la ricchezza degli altri. Un’interessante esperienza in tempo di coronavirus».

 

A.B.

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino