Roletto: Ailton, ucciso in giardino dalle sprangate dell’anziano padre

Roletto: Ailton, ucciso in giardino dalle sprangate dell’anziano padre
Venerdì 5 Luglio 2024 - 18:57

L’ha ucciso in giardino, nella parte retrostante della villa in via Petrarca 35. Diversi colpi sferrati al capo, con una spranga di metallo. È morto così Ailton Romagnollo, 40 anni, ucciso dal padre 80enne Pierangelo. È accaduto oggi pomeriggio, poco dopo le 16 a Roletto, in borgata Roncaglia. 

Il delitto probabilmente è avvenuto al termine di un diverbio. Per Ailton, di origini brasiliane, adottato dai genitori quando era ancora piccolo, non c’è stato nulla da fare.
Secondo una prima ricostruzione, sarebbe stato l’anziano padre a chiamare i carabinieri della Compagnia di Pinerolo.

 

L'arrivo a Roletto del magistrato Paolo Del Grosso.

 

Pierangelo e Ailton vivevano da soli da ormai dieci anni, da quando la moglie Teresa Lazzaro era mancata. Con loro un pastore tedesco, cui Ailton era molto affezionato. I vicini, sconvolti dall’accaduto, lo descrivono come un ragazzo cordiale e per bene.

Resta da capire cosa sia scattato nelle mente del padre. Saranno i carabinieri della compagnia di Pinerolo, coordinati dal pm Paolo Del Grosso, a far chiarezza sull’accaduto.

Pierangelo Romagnollo è stato preso in custodia dai Carabinieri e portato via verso le 19,49.

News aggiornata alle 19:55 con la fotografia dell'arresto.

pa. pol.
L.S.
Contenuti correlati: 
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.
Paola Molino