Al mercato di Orbassano la protesta degli operatori non alimentari: «Così non possiamo andare avanti»

Al mercato di Orbassano la protesta degli operatori non alimentari: «Così non possiamo andare avanti»
Mercoledì 7 Aprile 2021 - 15:02

Hanno manifestato questa mattina a Orbassano, durante il consueto mercato del mercoledì in piazza della Pace, una trentina di operatori che vendono prodotti non alimentari. Una protesta per fare sentire la loro voce a fronte dell'impossibilità di lavorare. «Siamo falcidiati ormai da un anno da limitazioni che ci impediscono di poter svolgere il nostro lavoro. E l'emergenza sanitaria non solo non è diminuita ma è addirittura peggiorata». I commercianti lamentano il fatto che alcuni supermercati non misurino neppure la temperatura all'ingresso: «Noi invece non possiamo lavorare, ci sentiamo come gli ultimi», dicono. In tarda mattinata il sindaco Cinzia Bosso ha raggiunto il mercato per parlare con i manifestanti.

pa. pol.
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino