Giovedì 15 Aprile 2021Ultimo aggiornamento 15:54

Beinasco: produceva droga in una mansarda dell’astigiano, arrestato pizzaiolo 38enne

Beinasco: produceva droga in una mansarda dell’astigiano, arrestato pizzaiolo 38enne
Sabato 20 Marzo 2021 - 07:51

I carabinieri della Compagnia di Moncalieri hanno arrestato un commerciante di 38 anni di Beinasco per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. I militari hanno perquisito l’abitazione dell’uomo, che è titolare di una pizzeria. All’interno della casa sono stati rinvenuti alcuni grammi di marijuana e materiale per il confezionamento delle dosi di stupefacente, oltre a delle chiavi di una mansarda ubicata a Viarigi, in provincia di Asti, sempre di proprietà del ristoratore in cui si è deciso di estendere il controllo. I carabinieri, coadiuvati dai colleghi della stazione locale, hanno scoperto che quei locali erano stati trasformati in una serra casalinga per la produzione di cannabis. All’interno erano presenti 120 piante e 300 grammi di marijuana in fase di essiccazione, 15 confezioni di semi di cannabis, vasi di grandi dimensioni già predisposti per la coltivazione della droga, un sistema di areazione e ventilazione forzata e attrezzatura varia, tutto sottoposto a sequestro. Il 38enne è stato collocato agli arresti domiciliari.

pa. pol.
Contenuti correlati: 
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino