Domenica 18 Aprile 2021Ultimo aggiornamento: 17/04/2021 - 23:35

È un 45enne di Torre Pellice il cantoniere travolto e ucciso da un camion a Pinerolo

È un 45enne di Torre Pellice il cantoniere travolto e ucciso da un camion a Pinerolo
Mercoledì 3 Marzo 2021 - 18:08

È Rino Riceli, 45 anni, residente a Torre Pellice, il cantoniere dipendente della Città Metropolitana vittima del drammatico incidente che si è verificato nei pressi di Eataly, alla periferia di Pinerolo sulla Provinciale 129 che conduce a Buriasco. È deceduto sul colpo, travolto da un compattatore di una azienda che si occupa dello smaltimento dei rifiuti. Troppo grave il trauma riportato a seguito dell'investimento, dopo un violentissimo tamponamento. Il suo collega Massimiliano Ferrero, 57 anni, di san Secondo di Pinerolo, anche lui come Riceli in servizio al Circolo di Pinerolo, è ricoverato in gravi condizioni al Cto di Torino dove è stato trasportato dall'elisoccorso del 118. «Una ennesima tragedia che colpisce i nostri uomini impegnati sul territorio, siamo tutti sconvolti e vicini alle loro famiglie», commenta con commozione il vicesindaco metropolitano Marco Marocco giunto sul luogo dell'incidente dove erano subito accorsi i dirigenti del settore viabilità ed i colleghi dei cantonieri coinvolti. La sindaca metropolitana Chiara Appendino, il consigliere delegato ai lavori pubblici Fabio Bianco e tutti i consiglieri metropolitani hanno espresso il loro profondo cordoglio.

pa. pol.
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino