Giovedì 15 Aprile 2021Ultimo aggiornamento 17:26

Proteste sui rimborsi Sadem agli studenti: Rostagno scrive agli enti responsabili

Proteste sui rimborsi Sadem agli studenti: Rostagno scrive agli enti responsabili
Mercoledì 4 Novembre 2020 - 08:06

Mentre incalzano le proteste delle famiglie per le modalità di rimborso dei mancati viaggi degli studenti nello scorso lockdown, il portavoce della Zona 5 Pinerolese in Città metropolitana Roberto Rostagno (sindaco di Pinasca), ha scritto ad Angelo Costa, presidente Sadem Spa (l'azienda che eroga il servizio di trasporto pubblico), alla Regione, alla Città metropolitana e all'Agenzia per la Mobilità Piemontese.

 

Rostagno segnala di non essere riuscito a farsi passare alcun ufficio della ditta di trasporti. Nella lettera, chiede chiarimenti sui punti più contestati dei voucher di rimborso comunicati da Sadem alle famiglie degli studenti: la scadenza al 31 dicembre 2020 e il significato di "titolo equivalente" ai precedenti abbonamenti, visto che con le attuali restrizioni alle lezioni in presenza di abbonamenti non ha senso parlare.

 

Per i genitori, «una presa in giro». Senza contare gli studenti che avendo terminato gli studi non necessitano di nuovi abbonamenti su cui calcolare la detrazione. Approfondimenti su "L'Eco del Chisone" in edicola oggi, mercoledì 4 novembre, disponibile anche nella versione digitale.

Immagine di repertorio (Bussolino)
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino