Martedì 26 Gennaio 2021Ultimo aggiornamento 16:33

Ciclismo, Giro d'Italia: Briançon vieta il passaggio, piano B con Pinerolo e Val Chisone

Ciclismo, Giro d'Italia: Briançon vieta il passaggio, piano B con Pinerolo e Val Chisone
Mercoledì 21 Ottobre 2020 - 14:01

Pinerolo e Val Chisone nel Giro d'Italia, 2020, con l'adozione del piano di riserva che non contempla l'Agnello. Poco fa, l'amministrazione comunale di Briançon ha vietato il passaggio della corsa a causa dell’emergenza sanitaria in atto: Oltralpe, le ultime disposizioni vietano infatti gli assembramenti di più di 6 persone sul suolo pubblico.La Alba-Sestrière di sabato 24, con sconfinamento in Francia, ha originariamente previsto l'ascesa al Colle dell'Agnello, dove venerdì è previsto maltempo con precipitazioni. I corridori, una volta giunti a Sestriere dopo la risalita iniziata a Porte, effettueranno due volte l'anello comprendente sia Cesana e sia Grangesises, ascesa verso il Colle che venne affrontata in occasione del Giro vinto da Chioccioli (successo di tappa a Chosaz). A Pinerolo prende corpo, malgrado le perplessità espresse dal Comune, il transito in centro attraverso via Saluzzo e via Lequio.

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino