Sabato 19 Settembre 2020Ultimo aggiornamento: 18/09/2020 - 21:49

Curling, protesta a margine dell'Artigianato per le recenti dichiarazioni del sindaco a "l'eco"

Curling, protesta a margine dell'Artigianato per le recenti dichiarazioni del sindaco a "l'eco"
Venerdì 11 Settembre 2020 - 17:27

Flash mob di protesta da parte di giocatori e dirigenti del settore curling, a margine dell'inaugurazione odierna della Rassegna dell'Artigianato. Eloquente il cartello che richiamava appelli e lettere riguardo il Palacurling e le recenti dichiarazioni (“del curling non me ne frega un c...") rilasciate dal sindaco Luca Salvai a "l'eco del chisone". Continua il braccio di ferro che vede da un lato la rappresentanza di una cinquantina di giocatori e dall'altro lo Sporting Club, senza che si sia approdati ad una soluzione positiva. L'amministrazione è stata chiamata in causa dal momento che la struttura d'allenamento è di proprietà comunale, nel quadro di una convenzione che dura fino al 2024.

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino