Martedì 4 Agosto 2020Ultimo aggiornamento: 03/08/2020 - 19:20

Ancora il lupo, strage di pecore in Alta Val Pellice

Ancora il lupo, strage di pecore in Alta Val Pellice
Giovedì 16 Luglio 2020 - 20:53

Dopo la Val Chisone, la Val Pellice. I lupi attaccano, e lo fanno in modo sempre più violento. La scorsa settimana, lungo la strada dell’Assietta in località Piano di Cerene, un branco di lupi ha compiuto «la più grossa predazione che si sia vista in Val Chisone», come è stata definita dal veterinario dell’Asl TO3, Mauro Bruno. In quell'occasione ben 40 le vittime. La notte scorsa è invece toccato ad un gregge custodito di 1.200 capi  il località Serre Cruello, nel Comune dei Bobbio Pellice. Il lupo, o i lupi, hanno fatto strage: 21 le pecore ritrovate morte e alcune decine quelle che ancora mancano all’appello.

 

g.f.
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino