Giovedì 16 Luglio 2020Ultimo aggiornamento 19:24

Airasca, si contano i danni della bomba d'acqua

Airasca, si contano i danni della bomba d'acqua
Giovedì 4 Giugno 2020 - 10:46
Ora che la situazione è tornata alla normalità, si contano i danni della bomba d’acqua e grandine che si è abbattuta ieri intono alle 18 anche ad Airasca, causando parecchia preoccupazione. Personale del comune, protezione civile e vigili del fuoco sono subito intervenuti per alzare le paratie sul canale del Nicola che intanto esondava in più punti, in particolare in via del Nicola ed alla rotonda in via Vigone. Situazioni critiche sono registrate in via Rubattera ed in via del Palazzo, in via Roma nei pressi della sede della Croce Rossa e del Municipio, verso la Chiesa parrocchiale, ed in via Europa. Alcuni garage e cantine si sono allagate, così come qualche esercizio commerciale che ha richiesto l’intervento dei vigili del fuoco.
Contenuti correlati: 
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino