Martedì 2 Giugno 2020Ultimo aggiornamento: 01/06/2020 - 18:47

Protestano delegati sindacali AslTO3

Protestano delegati sindacali AslTO3
Giovedì 30 Aprile 2020 - 18:53

 

«Oggi  i delegati sindacali dell'ASL TO3 come i lavoratori di tutte le aziende sanitarie non hanno potuto partecipare al Flash Mob organizzato in tutta la Regione da FP CGIL e UIL FPL. denunciano i vertici sindacali che poi spiegano: «L'ASL TO3 non ha concesso il diritto di assemblea ai lavoratori, malgrado le rassicurazioni offerte dai sindacati della rigida osservanza delle norme di sicurezza sanitaria».

I Delegati Sindacali di Cgil e Uil in queste ore stanno disponendo cartelloni, striscioni e bandiere davanti alle sedi dell'ASL TO3, per manifestare  il dissenso verso "la sospensione dei loro
diritti (orari di lavoro, turni massacranti, diritto alla sicurezza e diritto alla libertà di manifestazione, riconoscimento del loro ruolo edella giusta retribuzione)".

Denunciano inoltre: «L'ASL TO3 non fornisce i dati ufficiali sui lavoratori che si sono ammalati nei servizi.» Concludono: «Non è più il tempo delle chiacchiere, vogliamo che si assumano i lavoratori promessi dalla Regione per affrontare il COVID - 19, la copertura del turnover degli anni passati, i tamponi e le indagini sierologiche per tuttoil personale, idonei DPI per tutelare i lavoratori e le loro famiglie ed i pazienti, il riconoscimento economico per gli enormi sacrifici fatti dagli operatori».

 

 

 

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L’Eco del Chisone: con l’emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo i insieme ce la faremo.

Paola Molino

Sostieni L'Eco, abbonati