Martedì 4 Agosto 2020Ultimo aggiornamento 9:40

Previsioni 7-9 gennaio: alta pressione ed inversioni termiche!

Previsioni 7-9 gennaio: alta pressione ed inversioni termiche!
Martedì 7 Gennaio 2020 - 13:55

Il tempo nei prossimi 2-3 giorni non offre molte novità rispetto a quanto avvenuto nei giorni precedenti, per merito della costante presenza di un’area di alta pressione, centrata tra il vicino Atlantico e l’Europa occidentale ed allungata fin verso l’Europa centrale e l’Italia (specialmente i versanti occidentali). Una situazione che probabilmente non subirà apprezzabili modifiche almeno fino a metà mese, con le correnti perturbate atlantiche che scorrono sul nord Europa ed il freddo arroccato ancora più a nord, ad eccezione di parte dei Balcani e della Turchia.

Pertanto le giornate di oggi, domani e giovedì saranno caratterizzate da tempo molto simile se non praticamente identico, con cielo generalmente sereno o poco nuvoloso ad eccezione delle nebbie notturne e mattutine nelle zone di pianura, ovvia conseguenza della presenza aria mite e stabile alle alte quote che permette la stagnazione al suolo di aria più fredda ed umida (in compagnia delle sostanze inquinanti). Da sottolineare la possibile lieve attenuazione dell’inversione termica al suolo tra domani e giovedì, che potrebbe scoraggiare la persistenza e la diffusione delle nebbie e permettere valori termici più alti in pianura nelle ore centrali delle giornate di domani e giovedì.

Entrando più in dettaglio nel campo termico, nella giornata odierna le temperature massime in pianura si attesteranno intorno o poco sopra i 5 °C, ad eccezione delle zone di aperta campagna lungo il Po dove si farà addirittura fatica a superare gli 0 °C; tutt’altro clima tra le zone collinari e di media-bassa montagna, dove le massime potranno facilmente toccare o addirittura superare i 10 °C, mentre alla quota di 2000 metri si dovrebbero toccare valori circa come quelli previsti in pianura.

La giornata di domani vedrà temperature minime sottozero (punte fino a -3/-4 °C) su tutta la pianura pinerolese, mentre valori compresi tra gli 0 °C ed i 5 °C sono previsti tra le quote collinari e quelle di media-bassa montagna, così come evidenziato nella cartina sottostante:

Le massime non subiranno particolari variazioni, compresa la loro distribuzione con la quota, con inversione termica abbastanza pronunciata ma forse leggermente smorzata per un minor accanimento delle nebbie nelle zone di pianura lungo il Po, dove i valori potrebbero risultare lievemente superiori e portarsi intorno ai 5 °C.

La giornata di giovedì dovrebbe essere termicamente analoga a quella di domani, se non forse un ulteriore lieve aumento dei valori massimi nelle zone di pianura che potrebbero portarsi vicini ai 10 °C.

Articolo a cura di Meteo Pinerolo

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino