Lunedì 20 Gennaio 2020Ultimo aggiornamento 16:49

"Piemonte in Pista", skipass gratuito per under 14 grazie alla Regione

"Piemonte in Pista", skipass gratuito per under 14 grazie alla Regione
Giovedì 28 Novembre 2019 - 15:58

Un giorno di sci gratuito per tutti i ragazzi sotto i 14 anni. L'iniziativa è stata presentata oggi a Torino, nella sala stampa di Piazza Castello, nell'ambito del progetto "Piemonte in Pista" promosso dall’assessorato allo Sport e alle Politiche Giovanili della Regione Piemonte, in collaborazione con l’Arpietm Associazione regionale piemontese delle imprese esercenti trasporto a fune in concessione (Arpiet). L'obiettivo è quello di permettere agli under 14 di sciare gratuitamente nella stagione sciistica 2019/2020, un giorno a scelta, nei weekend indicati (le giornate prenotabili sono: sabato 21 dicembre 2019, domenica 22 dicembre 2019, sabato 28 marzo 2020, domenica 29 marzo 2020). Per aderire all’iniziativa bisogna collegarsi al sito http://www.regione.piemonte.it/piemonteinpista (online dal 10 dicembre) e compilare il modulo di iscrizione.
Per promuovere questa iniziativa, presentata dall'assessore regionale allo Sport e Politiche Giovanili Fabrizio Ricca, la Regione Piemonte ha stanziato 100 milaeuro. Le località sciistiche individuate per l’uso di questo skipass sono più di venti e sono distribuite in tutto il territorio piemontese.
«Portare i giovani sulle piste da sci, facendo scoprire loro, fin da piccoli, la bellezza degli sport sulla neve. È questo uno degli obiettivi che ci siamo prefissati con l’iniziativa "Piemonte in Pista", una campagna su cui la Regione Piemonte ha deciso di investire 100 mila euro, proprio perché crede nell’importanza di sostenere il sistema neve piemontese e la promozione tra i più giovani di questi sport – ha dichiarato l’assessore Ricca -. La nostra volontà, ovviamente, è anche quella di sgravare le famiglie da una spesa, quello dello skipass giornaliero, che può aiutarle a progettare più uscite sulla neve nel corso della stagione sciistica. Crediamo che le nostre montagne si meritino di essere popolate da giovani atleti piemontesi intenzionate a viverle».
Giampiero Orleoni, presidente di Arpiet, l’Associazione regionale piemontese degli impianti a fune che ha sede presso l’Unione Industriale di Torino, ha affermato: «Abbiamo accolto da subito con favore la proposta dell’assessore allo Sport, perfettamente in linea con le iniziative che da anni stiamo portando avanti come Arpiet per facilitare l’avvicinamento dei giovani alla pratica degli sport invernali. In questo periodo le nostre stazioni stanno lavorando intensamente per garantire un’apertura ottimale degli impianti, che in alcuni casi è già avvenuta grazie alle nevicate di questi giorni. Auspichiamo che "Piemonte in Pista" possa portare nelle oltre 20 stazioni piemontesi che hanno aderito tantissimi giovani desiderosi di trascorrere una giornata all’insegna dello sport e del divertimento, in completa sicurezza».

Tra le venti località dove i ragazzi potranno ottenere 1 skipass gratuitamente, troviamo: Crissolo, Pian Munè di Paesana, Rucas-Montoso di Bagnolo Piemonte, Limone Piemonte, Bardonecchia, Prali, Sestriere, Sauze d'Oulx, Sansicario, Cesana, Pragelato, Claviere. Tra le venti stazioni più lontane anche Macugnaga, Domodossola e Alagna Valsesia (Monterosa Ski).