Sabato 7 Dicembre 2019Ultimo aggiornamento 19:59

Artigianato 40 + 3: Pinerolo inaugura la Rassegna più amata

Artigianato 40 + 3: Pinerolo inaugura la Rassegna più amata
Venerdì 6 Settembre 2019 - 08:58

Da oggi, venerdì 6 settembre, fino a domenica 8 Pinerolo torna ad accogliere la Rassegna dell'Artigianato giunta alla 43ª edizione. L'inaugurazione sarà oggi pomeriggio, alle 18, di fronte al Teatro Sociale, sulle note del Coro dello Sghembo Festival, la manifestazione che ogni anno porta sul palco la disabilità. La prestigiosa vetrina dell’innovazione e della vitale tradizione del settore artigiano quest'anno acquista particolare significato perché dedicata alla libertà e alla creatività. Due elementi indispensabili per combattere la crisi economica di questo secolo, per scrollare la società da quella staticità che caratterizza, ormai da troppo tempo, la quotidianità e il mondo del lavoro. Per la prima volta il collegamento sarà anche con un tema forte, quello del lavoro come strumento di rinascita e di integrazione:  l’Ex Caffè del Teatro Sociale accoglierà le eccellenze dell’economia carceraria ospitando i prodotti di quasi 50 piccole imprese che hanno deciso di portare la propria esperienza all’interno degli Istituti di Pena per dare lavoro, e attraverso il lavoro uno scopo di vita e dignità, a centinaia di reclusi. Artigianato 40 + 3 si propone di mettere abilmente insieme realtà diverse, tante voci, tante esperienze che appassionano i visitatori: ritorna il tour le “Botteghe Aperte” in cui gli artigiani potranno mostrare dal vivo come vengono ideati e realizzati i manufatti di nicchia. Poi spazio ai giovani aspiranti artigiani ancora studenti nel "Rione degli artigiani del futuro" in piazza San Donato, e ancora agricoltura creativa, gastronomia d'eccellenza, arte e musica.

La rassegna si riconferma anche quest'anno un punto di riferimento fondamentale per l’artigianato regionale d’eccellenza, grazie a istituzioni (Regione, Città Metropolitana e Comune), associazioni (Camera di Commercio) e operatori locali che hanno saputo unire, in oltre quarant'anni di lavoro, le forze nell’interesse del territorio. 

Per il sindaco di Pinerolo Luca Salvai, l'Artigianato 40+3 è essenzialmente «un’occasione per re-immaginare Pinerolo come luogo d’innovazione e di creatività, un terreno fertile dove le idee delle persone hanno l’opportunità di sbocciare». Pinerolo vanta ancora oggi circa 4mila imprese artigiane che operano nell’area, una forza costituita da realtà di piccole dimensioni (le imprese individuali rappresentano l’80 per cento del totale).

Gli orari della Rassegna: venerdì 6 ore 17-23,30; sabato 7 ore 10-24; domenica 8 ore 10-21.