Lunedì 23 Settembre 2019Ultimo aggiornamento: 22/09/2019 - 22:03

Barge, visita del Presidente della Regione Cirio, chiesto stato di calamità

Barge, visita del Presidente della Regione Cirio, chiesto stato di calamità
Venerdì 23 Agosto 2019 - 16:57

Il Presidente della Regione Alberto Cirio è arrivato oggi alle 14,30 a Barge per condurre una ricognizione sui luoghi colpiti dal nubifragio di ieri mattina. Il Presidente Cirio era accompagnato dai consiglieri regionali Graglia e De Marchi; ad accoglierlo a Barge c'erano la vicesindaco Nadia Beltramo con gli assessori Elio Trecco, Elsa Perassi, Bruno Franco e i rappresentanti della minoranza consiliare con il capogruppo Ivo Beccaria e Valerio Alberto. Erano presenti anche rappresentanti del comune di Bagnolo.
Il governatore Cirio si è subito recato in via Assarti, dove ieri il crollo di un ponte ha interrotto anche la strada comunale, e in via Bricco Luciano dove insiste una frana. Al termine dei sopralluoghi Cirio si è recato nel Municipio bargese dove ha firmato la richiesta al Governo per lo stato di calamità. 
Tra le comunicazioni ufficiali fatte dal Presidente anche quella di attivarsi immediatamente per sbloccare la normativa in materia e velocizzare la pulizia dei fiumi e dei corsi d'acqua per evitare altri disastri come quelli di ieri mattina, causati da poco più di due ore di pioggia battente. Terminato l'incontro istituzionale a Barge, il Governatore ha proseguito per Cardè dove questi minuti è  in corso un altro sopralluogo.

Foto Tevino