Lunedì 14 Ottobre 2019Ultimo aggiornamento: 13/10/2019 - 22:14

Troppa gente ai tumpi: vietato sostare e tuffarsi nella Comba dei Carbonieri

Troppa gente ai tumpi: vietato sostare e tuffarsi nella Comba dei Carbonieri
Sabato 6 Luglio 2019 - 12:32

Troppo traffico nella Comba dei Carbonieri, troppa gente che si reca ai tumpi per combattere la calura estiva, con conseguenti problemi di traffico e di parcheggi ai bordi di una strada stretta e pericolosa. Così, con due ordinaze emesse ieri - venerdì 5 - il sindaco di Bobbio Pellice, Mauro Vignola, ha deciso temporaneamente di intervenire nel rispetto della salute pubblica e della salvaguardia della vallata, istituendo il numero chiuso per le auto sulla strada della Comba dei Carbonieri. La prima ordinanza riguarda, per questo fine settimana e fino alla realizzazione dei lavori, "il totale divieto di fermata da entrambi i lati lungo la strada, oltre alla sosta nei prati e i terreni destinati a sfalcio presenti lungo il percorso. Quindi chi vorrà recarsi verso i tumpi dovrà lasciare la propria autovettura alla base del percorso in Borgata Perlà e poi proseguire a piedi". La seconda riguarda invece la sicurezza ai tumpi: "vengono proibiti i tuffi effettuati in alcuni casi, come dai filmati pubblicati sui social, da altezze da ritenersi sicuramente pericolose per chi li esegue e per le persone che si trovano nelle immediate vicinanze". L'amministrazione sta dunque pensando a un piano parcheggi, «che non è stato possibile predisporre in tempi rapidi, soprattutto perché alcune aree interessate sono di proprietà privata» spiega Vignola. Appena definite alcune situazioni, si darà inizio ai lavori che individueranno tra esistenti e nuovi circa 50/60 parcheggi in sicurezza che si dipartiranno dall’inizio del percorso - Borgata Perlà - fino alla zona interessata. Numero oltre il quale non sarà consentito risalire la strada se non dai turisti in direzione parcheggio del Rifugio Barbara o dai così detti aventi diritto.