Mercoledì 13 Novembre 2019Ultimo aggiornamento: 12/11/2019 - 22:52

Previsioni 19-22 aprile: Pasqua salva, Pasquetta forse solo in parte!

Previsioni 19-22 aprile: Pasqua salva, Pasquetta forse solo in parte!
Venerdì 19 Aprile 2019 - 16:35

Questo mese di aprile continua a proporci un tempo piuttosto dinamico, come dovrebbe avvenire normalmente ma in netto contrasto con l’anomalia presente tra metà febbraio e marzo, quando una persistente area di alta pressione ha negato quasi del tutto le precipitazioni nelle nostre zone.

Fortunatamente però, per la felicità di molti, il weekend pasquale coinciderà QUASI perfettamente con uno dei brevi momenti di intermezzo tra un episodio perturbato e quello successivo.

Infatti già da alcuni giorni una figura di alta pressione sta mantenendo un tempo stabile ed abbastanza mite su gran parte dell’Europa centro-occidentale, seppur non con una tale forza da evitare delle infiltrazioni sia di aria più umida da ovest che più fresca da est verso le nostre zone. Infiltrazioni che riescono a produrre un po’ di nuvolosità cumuliforme soprattutto nel pomeriggio e nelle zone montuose, con solo alcune deboli precipitazioni isolate e col sole che spesso riesce a splendere sulle zone di pianura, pur non accompagnato da valori termici particolarmente elevati.

Anche le giornate di oggi e domani saranno caratterizzate da cielo poco nuvoloso per gran parte della giornata sulle zone di pianura, con la possibilità però di nubi un po’ più compatte domani per una lieve accentuazione delle correnti da est nei medio-bassi strati. In ogni caso le precipitazioni risulteranno pressochè assenti, ad eccezione di qualche locale debole fenomeno sui monti nella giornata di domani (più probabile sui monti del cuneese). Le temperature massime in pianura oscilleranno intorno ai 20 °C, con locali punte di 22-23 °C, sia oggi che domani; le minime di domattina si porteranno su valori poco inferiori ai 10 °C, soprattutto nelle zone di aperta campagna lungo il corso del Po.

Nel corso della nottata tra domani e domenica la nuvolosità tenderà gradualmente ad aumentare a partire da sud, per i primi afflussi di aria più umida in quota dai quadranti meridionali richiamata da un vortice depressionario centrato tra Spagna e Marocco. Esso lentamente si sposterà verso E-NE, aumentando progressivamente la sua influenza sul tempo di casa nostra.

Tuttavia la giornata di Pasqua trascorrerà con un tempo non così brutto, col sole spesso offuscato parzialmente o a tratti totalmente dalle nubi ma con le eventuali precipitazioni deboli ed isolate ancora relegate sui monti. Il cielo, se non ben coperto da una nuvolosità compatta, sarà comunque lattiginoso a causa di nubi alte e sottili accompagnate da pulviscolo di sabbia sahariana in sospensione, sospinto fin sopra le nostre teste da correnti sciroccali in quota via via più intense. Le temperature, nonostante la nuvolosità, saranno piuttosto miti a causa dell’afflusso sciroccale, con valori minimi in pianura in netto aumento intorno ai 15 °C e massime circa stazionarie intorno o poco oltre i 20 °C.

La giornata di Pasquetta partirà con un tempo simile a quello di Pasqua, quindi con nuvolosità a tratti compatta ma non accompagnata da fenomeni di rilievo se non qualche debole precipitazione sui monti. Nel corso del pomeriggio il tempo peggiorerà ulteriormente per la risalita da sud di nubi sempre più compatte e potenzialmente in grado di produrre precipitazioni.

La cartina sottostante mostra i venti in quota previsti per le ore centrali della Pasquetta:

Si nota il vortice depressionario in avvicinamento verso l’Italia, centrato in quel momento sulle isole Baleari, che richiama verso le nostre zone venti sciroccali sempre più umidi e capaci di portare precipitazioni.

La perturbazione associata al vortice depressionario dovrebbe giungere con la sua parte più attiva dalla tarda serata o nella notte su martedì, ma non è da escludere che le precipitazioni più serie possano anticipare il loro arrivo già dal pomeriggio, rovinando così parzialmente la Pasquetta all’aperto di molti pinerolesi. Non mancheranno ulteriori aggiornamenti. Le temperature risulteranno circa stazionarie rispetto a Pasqua, con minime in pianura intorno ai 15 °C e massime intorno ai 20 °C.

Buon weekend pasquale a tutti!

Articolo a cura di Meteo Pinerolo