Martedì 20 Agosto 2019Ultimo aggiornamento 17:00

Frossasco: il rogo potrebbe durare una settimana

Frossasco: il rogo potrebbe durare una settimana
Venerdì 29 Marzo 2019 - 08:47

Visto dalle colline il rogo all' ex Annovati di Frossasco, questa notte sembrava la caldara di un vulcano. Le fiamme non hanno mai cessato di consumare l'enorme ammasso di legname che ieri mattina, intorno alle 5, ha misteriosamente preso fuoco. Questa mattina all'entrata della fabbrica nel piccolo centro di coordinamento allestito dai Vigili del fuoco l'atmosfera era rilassata. «Il fuoco è sotto controllo, ma spegnerlo è un'operazione estremamente complicata se non impossibile» ci dicevano. Quindi? «Probabilmente andrà avanti così per giorni, forse non basterà una settimana». Buttare acqua serve a poco, se non a impedire che le fiamme si propaghino verso capannoni e abitazioni». Forse non verrà nemmeno richiesto l'intervento degli elicotteri. Anche dall'Arpa nessuna novità per quanto riguarda l'inquinamento.

Questa mattina a Frossasco la vita è ripresa regolare, scuole aperte e anche aziende e negozi. Detto questo, tra gli abitanti dell'area pedemontana che si sono svegliati sotto una leggera coltre di cenere sparsa un po' ovunque, il malumore è forte, così come la diffidenza nei confronti dei messaggi tranquillizzanti che arrivano dalle autorità. La foto è stata scattata questa mattina.

Foto di Dario Costantino