Venerdì 26 Aprile 2019Ultimo aggiornamento 10:16

Piscina: anziani truffati questa mattina in regione Gastaldi

Piscina: anziani truffati questa mattina in regione Gastaldi
Giovedì 7 Febbraio 2019 - 13:11

Una truffa da 30 mila euro è stata messa a segno questa mattina, a Piscina, ai danni di una signora 87enne e del figlio di 66 anni che vivono in una cascina, in regione Gastaldi. Due individui di mezza età si sono presentati a bordo di una Fiat Punto di colore bianco spacciandosi come personale delle Poste Italiane, con tanto di falso tesserino, e spiegando come fosse loro compito controllare la validità di tutte le banconote che i due avessero avuto in casa. Hanno spiegato che se le banconote non fossero state marchiate entro il giorno dopo non avrebbero più avuto alcun valore legale. La mamma ed il figlio hanno così consegnato 30 mila euro in contanti ai due manigoldi che quindi si sono allontanati a bordo della loro auto. Poco dopo i due truffati si sono resi conto dell’errore commesso. Hanno quindi chiamato la Polizia Locale che è intervenuta raccogliendo tulle le informazioni per poi fornirle, per formalizzare la denuncia, ai Carabinieri che ora stanno svolgendo accertamenti ed indagando sull’accaduto. Si ricorda che nessuno è autorizzato a ricevere somme in denaro pur mostrando un tesserino o di qualsivoglia ente o indossando una divisa.