Lunedì 21 Settembre 2020Ultimo aggiornamento 13:00

Incendio sempre più vicino a Bourcet, strada chiusa, domani due canadair

Incendio sempre più vicino a Bourcet, strada chiusa, domani due canadair
Domenica 29 Ottobre 2017 - 19:50

In questo momento il fuoco è arrivato un chilometro da Chasteiran, la storica borgata di Roure nel vallone di Bourcet:  «Abbiamo visto grosse ceppaie cadere giù per diversi metri, incendiare zone molto lontane da dove stava bruciando e scendere anche verso il basso - spiega il vicesindaco Luca Tessore, che ha seguito le operazioni e che in serata si è recato nella borgata - il rischio più grande è che si diriga nel versante opposto e che salga nelle borgate di Chaisteiran. Per il momento è ancora sull’altro versante».

 

Per lunedì 30 il Dos di Siena ha previsto due canadair mentre l’elicottero Erickson, richiesto giorni fa, non è certo che arrivi. «Oggi l’AIB ha montato tutte le cisterne agli orti di Garnier per l’approvvigionamento dell’acqua per l’elicottero che non è mai arrivato» aggiunge il vicesindaco «la preoccupazione è tanta perché la borgata oltre ad essere un punto turistico anche grazie alla presenza del Rifugio Serafin di Charrier, è abitata. Visto il rischio di crolli e la velocità del fuoco nell’espandersi la strada di Boucert è stata chiusa al pubblico».

 

Nella foto, il fronte del fuoco visto da una casa di Chasteiran.

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino