Lunedì 21 Settembre 2020Ultimo aggiornamento 13:00

Incendio a Roure: sotto controllo il versante di Bourcet, ma il fuoco scollina verso Villaretto

Incendio a Roure: sotto controllo il versante di Bourcet, ma il fuoco scollina verso Villaretto
Lunedì 30 Ottobre 2017 - 18:45

Dopo una lunghissima giornata che ha visto impegnati sull'incendio di Roure una cinquantina di volontari Aib, i Vigili del fuoco e numerosi mezzi aerei, il punto critico rappresentato dal versante di Bourcet in questo momento appare sotto controllo. Ma anche se una durissima battaglia è stata vinta, la guerra contro il fuoco non è purtroppo finita. «Ora l'incendio è scollinato in Val Chisone verso la Cleo e Villaretto», spiega il sindaco Carlo Bouc.

 

Oggi nel complicato vallone di Bourcet tutte le case sono state salvaguardate dal fuoco grazie a un lavoro costante dei volontari e all'utilizzo di due canadair, per una parte di giornata di un grande elicottero Erickson, macchina con una grande capacità in grado di prelevare l'acqua anche da bacini della valle come quello di Perosa, e in seguito di altri elicotteri: quello dei Vigili del fuoco e due in capo alla Protezione civile regionale.

 

Un dispiegamento di forze che ha dato i suoi frutti concentrando i suoi sforzi attorno alla strada che sale verso Chasteiran. Purtroppo però il fuoco è comunque riuscito a raggiungere il crinale, dove è stato attaccato dai lanci di acqua dei canadair (guarda il video), in difficoltà quando si trattava di avvicinarsi al fondovalle. Questa notte i Vigili del fuoco presidieranno la casetta "dei cacciatori" in basso mentre alcuni Aib rimarranno nella borgata in alto.

 

Intanto però molti volontari aspettano il fuoco sulla strada per la Cleo, sperando di fermarlo lì, col favore della temperatura fresca della notte, confidando che in discesa il fronte, ora di una cinquantina di metri in quella zona, si sposti meno rapidamente di quanto ha fatto in salita ieri e oggi, con ondate improvvise e fulminee.

 

Domani oltre a questo fronte si dovrà tornare in direzione Garnier, dove l'incendio è stato lasciato a se stesso oggi concentrando gli sforzi sulla zona prioritaria di Bourcet.

l.p.
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino