Venerdì 20 Settembre 2019Ultimo aggiornamento 19:44

Opere post-alluvionali, Regione sblocca i fondi: 2 milioni per Perosa Argentina

Opere post-alluvionali, Regione sblocca i fondi: 2 milioni per Perosa Argentina
Giovedì 23 Marzo 2017 - 15:53

Ecco i fondi ripartiti dallo Stato relativamente alle opere di ripristino post-alluvionale più urgenti in provincia di Torino e Cuneo. Sulla base delle richieste pervenute dal territorio, raccolte dagli uffici regionali e inviate al Dipartimento Nazionale della Protezione Civile, la stessa struttura ha dato l’ok alla destinazione di 47.528.311,19 euro sui 51 milioni di euro resi disponibili dal Governo.
Il presidente della Regione Piemonte Sergio Chiamparino, in qualità di Commissario delegato per il superamento dell’emergenza derivante dagli eventi meteorologici del novembre 2016 ha firmato due specifiche ordinanze contenenti e agli elenchi degli interventi approvati dal Dipartimento di Protezione Civile le Disposizioni attuative dello stesso Capo del Dipartimento della Protezione Civile relative alle modalità per la rimozione di materiali alluvionali da terreni privati. All'interno del lungo elenco di interventi, spiccano, nel Pinerolese, due milioni di euro destinati a Perosa Argentina, somme importanti sono previste anche per la vicina Pinasca. In Provincia di Cuneo, la ripartizione dei fondi rende possibili opere per circa un milione di euro, sia a Bagnolo Piemonte e sia a Barge, dove nello scorso novembre si registraroni accumili di pioggia particolarmente marcati. Spiega l’Assessore ai trasporti, Opere Pubbliche e Difesa del Suolo Francesco Balocco: "con questo atto è possibile iniziare a rendicontare le opere già eseguite e procedere con gli interventi urgenti approvati.”