Martedì 22 Settembre 2020Ultimo aggiornamento: 21/09/2020 - 20:27

Piobesi, scioperano i dipendenti della Nuova Fait

Piobesi, scioperano i dipendenti della Nuova Fait
Mercoledì 6 Febbraio 2013 - 18:23

"Purtroppo ci troviamo in una situazione insostenibile, abbiamo incassato l'ultimo stipendo ad inizio dicembre ed era la mensilità di  agosto": i 22 lavoratori della Nuova Fait srl hanno protestato questa mattina "stanchi di rinvii e promesse non mantenute". L'azienda di via della Masolina si occupa di progettazione e costruzione stampi, oltre a stampaggio di materie plastiche. In cassa integrazione a rotazione da oltre un anno, i dipendenti spiegano: "Ci eravamo ormai abituati ad un ritardo delle mensilità di due/tre mesi. E' la dimostrazione del buon senso che abbiamo voluto avere per comprendere il difficile momento generale dell'economia. Ora i tempi si sono allungati decisamente oltre ogni limite sostenibile".

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino