Mercoledì 12 Agosto 2020Ultimo aggiornamento: 11/08/2020 - 21:14

Barge: esplosione in banca

Mercoledì 1 Giugno 2011 - 11:57

Un'esplosione stanotte ha devastato quasi del tutto la filiale Intesa-Sanpaolo di Barge. Il gas esplosivo, probabilmente acetilene, doveva servire per far saltare il bancomat e rubarne il contenuto, ma lo scoppio, avvenuto tra le 3,30 e le 4, ha avuto effetti molto più gravi.

Ora gli uffici della banca, al pian terreno di un palazzo di cinque piani nel centro di Barge, sono inagibili. Per piazzare la carica esplosiva è stato necessario prima entrare nei locali della filiale, perché lo sportello bancomat è interno: forse per questo è stato completamente disintegrato e anche negli uffici l'esplosione ha causato più danni che in altri furti analoghi. Ancora da quantificare l'ammontare del bottino, ma pare che il denaro in cassa non fosse molto.

Sono intervenuti i Vigili del fuoco e i Carabinieri. Gli altri negozi e gli appartamenti non avrebbero subito danni strutturali e sono agibili.

Luca Prot
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino