Venerdì 20 Settembre 2019Ultimo aggiornamento 19:44

Edizione 39 del 12/10/2011

Rivalta: si "scaldano i motori" per le prossime elezioni amministrative

Mercoledì 12 Ottobre 2011 - 00:00

RIVALTA - «Abbiamo sentito la necessità di un movimento d’opinione locale, moderato, non ideologizzato, indipendente dai partiti, che si occupi dei problemi concreti dei cittadini di Rivalta, laico ma fedele ai valori cattolici»: così la lista civica "Popolari democratici", il nuovo gruppo che ha esordito la scorsa estate utilizzando Internet e i social network, si è presentata ai rivaltesi.

Sorelle con l'arte di rammendare

Nel laboratorio delle bargesi Loredana e Romina Marchetti
Mercoledì 12 Ottobre 2011 - 00:00

BARGE - Loredana e Romina hanno un coraggio da leoni, anche se non maneggiano mitragliatori come le moderne eroine delle pellicole americane, ma solo ago e filo. Hanno entrambe vent'anni di lavoro alle spalle e, sulla trentina, sono entrate a far parte di quei ragazzi, sempre più numerosi, che integrano la parte fresca del cosiddetto "popolo delle partite Iva".

Calcio Eccellenza: Pinerolo e Airaschese: quattro punti in soli quattro giorni

Mercoledì 12 Ottobre 2011 - 00:00

PINEROLO    3
BUSCA    0

Pinerolo: Odier, N’Gbe, Scarsi, Camolese, Pepino, Molinaro, Stangolini (80’ Previati), Filip (78’ Laurenti), Bonin (89’ Franzé), Soffietti, Martin.
Busca: D’Amico, Giordana, Lazzari (51’ Cedrola), Gozzo, Gordanengo, Ghione, Rostagno, Armando (78’ Marchetti), De Peralta, Parola, Bertola (59’ Peyracchia).
Reti: 8’ Stangolini, 10’ e 88’ Bonin (P).
Espulso: 58’ Soffietti (P).

Padre-padrone condannato a 4 anni

Cercenasco, si è concluso martedì 11 il processo Milone
Mercoledì 12 Ottobre 2011 - 00:00

CERCENASCO - Si è concluso martedì 11 ottobre, poco dopo le 14,30, il processo a carico di Guglielmo Milone, 54enne residente a Cercenasco, accusato di violenza nei confronti di moglie e figli. Dopo meno di un'ora di Camera di consiglio il giudice Marco Battiglia l'ha condannato a 4 anni di reclusione (come chiesto nell'udienza del 27 luglio dal pm Francesco La Rosa): pena già scontata di un terzo per la scelta del rito abbreviato.

Pinerolesi col conto in Svizzera: per i pm non sono processabili

Illecita la lista Falciani: fascicolo da archiviare e distruggere perché trafugato
Mercoledì 12 Ottobre 2011 - 00:00

Sono una trentina i pinerolesi su cui la Guardia di finanza di Pinerolo ha acceso, talora per la prima volta, i riflettori. I loro nomi erano nella famosa "lista Falciani", quella che il tecnico-informatico, ex-dipendente della filiale della Hsbc di Ginevra, nel 2007 aveva trafugato per poi consegnarli ai magistrati di Nizza (città in cui risiede). Da qui erano passati alla Procura di Torino, che poi aveva provveduto a smistarli ai colleghi di competenza (compreso, ovviamente, l'ufficio guidato da Giuseppe Amato).

Fabio Volo "gira" a Pinerolo

Alcune scene del film "Studio illegale"
Mercoledì 12 Ottobre 2011 - 00:00

Pinerolo di nuovo location per un film. Dopo "La prima linea", il film di De Maria con Riccardo Scamarcio e Vittoria Mezzogiorno nei panni di due terroristi, questa volta si gira "Studio illegale", del regista emergente Umberto Riccioni Carteni, già autore di "Diverso da chi?". Soggetto e sceneggiatura invece sono stati curati da Federico Baccomo, Francesco Bruni, Umberto Carteni e Alfredo Covelli.

«Difendiamo il Tribunale per difendere i diritti»

Pinerolo è il quarto in Piemonte e uno dei più efficienti d'Italia
Mercoledì 12 Ottobre 2011 - 00:00

Difendere il Tribunale significa difendere il territorio. Perderlo, significa depauperarlo irrimediabilmente. Per questo, venerdì scorso al Teatro Incontro di Pinerolo, si sono raccolti avvocati, sindaci, magistrati, dipendenti degli uffici giudiziari e cittadini che hanno ben compreso che non si tratta "solo" di salvare posti di lavoro, ma soprattutto di salvaguardare il diritto (fondamentale) di difendersi e far valere le proprie ragioni.  

Capolavori '800-900 dalle collezioni pinerolesi

Da venerdì 28 la terza edizione della mostra de "L'Eco"
Mercoledì 12 Ottobre 2011 - 00:00

«Abbiamo mantenuto una promessa con i nostri lettori. Dopo le due felici edizioni di "Capolavori '800-900" realizzate nel 2006 e nel 2009 in occasione dei cento anni del settimanale e dei vent'anni del mensile, ecco la terza edizione della mostra dedicata al patrimonio artistico privato del Pinerolese» dice il direttore de "L'Eco", Pier Giovanni Trossero.

Sedano rosso, principe di Orbassano

Nel week-end la tradizionale Fiera dell'ortaggio tipico etichettato Slow food
Mercoledì 12 Ottobre 2011 - 00:00

ORBASSANO – Sempre più conosciuto dopo il suo ingresso tra i prestigiosi prodotti targati Slow food, il Sedano rosso fa nuovamente capolino tra gli appuntamenti dell’autunno orbassanese. E si prepara a diventare il protagonista del prossimo week-end con l'ottava edizione della fiera a lui dedicata. Ormai senza più necessità di presentazione, l'ortaggio più conosciuto delle campagne locali torna in piazza per la consueta rassegna realizzata dall'Amministrazione comunale in collaborazione con Confesercenti, Consorzio Sedano rosso e Oadi–centro commerciale naturale "I Portici".

Il cavallo di Leonardo rinasce a Pinerolo

In mostra a novembre nella citroniera della Reggia di Venaria
Mercoledì 12 Ottobre 2011 - 00:00

Il cavallo progettato da Leonardo Da Vinci su commissione della famiglia Sforza (e mai realizzato) sta nascendo a Pinerolo. La ditta Antiqua Restauri di S. Secondo è l'artefice di un'opera a dir poco imponente, che verrà esposta nell'ambito della mostra su Leonardo in programma a Venaria Reale dal 18 novembre al 31 gennaio.
Le dimensioni del cavallo sono notevoli: dieci metri d'altezza, praticamente una casa su tre piani. L'opera è realizzata in legno di salice curvato a mano, che due restauratori decoreranno facendolo sembrare ferro arrugginito.

Gli archivi, veri custodi della memoria

I tagli dei contributi regionali ne mettono in pericolo la funzione
Mercoledì 12 Ottobre 2011 - 00:00

Sotto la polvere c’è ben altro, tra passato e futuro. L’archivio di una comunità è più vivo e palpitante di quanto appaia al primo impatto. Faldoni, carte e documenti raccontano chi siamo e da dove veniamo, ma occorre poterli consultare.
In tempi di grandi difficoltà economiche come questi, però, è facile pensare che sia superfluo investire lì le risorse e che si possano lasciare quei luoghi tranquillamente al loro destino, fatto di polvere e di oblio.

Al via il supermarket della discordia

Moretta, sulla Statale per Saluzzo, partiti i lavori
Mercoledì 12 Ottobre 2011 - 00:00

MORETTA - A maggio erano stati pagati gli oneri di urbanizzazione e a settembre sono partiti i lavori per il nuovo supermercato di circa 900 mq. Dovrebbe aprire nel 2012.
Fu del 2009 la notizia ufficiale che la Dimar, un grande gruppo che gestisce supermercati sul territorio, aveva presentato un progetto per realizzarne uno a Moretta. L’area scelta si trova sulla Statale per Saluzzo, di fronte al distributore della Tamoil.

Debiti, un piano inclinato verso il baratro

Un tempo una crisi di liquidità poteva essere superata anche da una piccola azienda, e oggi?
Mercoledì 12 Ottobre 2011 - 00:00

«Per usare un eufemismo, parlerei di situazione "allarmante"»: comincia così Mauro Prot, responsabile territoriale della Cna di Pinerolo.
«Le imprese non hanno più risparmio personale, neanche sul privato e le banche sono praticamente ferme, con nessuna propensione ad elargire crediti. Anzi, spesso chiedono rientri ancipati che mettono i piccoli imprenditori in grave difficoltà».

Censimento, Caporetto va sul web

Già prorogato al 31 dicembre il termine ultimo di riconsegna dei questionari
Mercoledì 12 Ottobre 2011 - 00:00

Il Censimento con un clic? Ha fatto flop… Al di là delle assonanze, domenica 9 si è trasformata in una giornata di passione per quei cittadini, zelanti ed informaticamente attrezzati, che volevano riconsegnare per via telematica il modello recapitato loro dall'Istat.

Giù parte dei capannoni dell'ex Beloit-Pmt

Pronto il progetto della proprietà: valorizzazione in cambio di occupazione e posteggi
Mercoledì 12 Ottobre 2011 - 00:00

Riprende il suo cammino la richiesta di valorizzazione edilizia inoltrata alla precedente Giunta Covato dalla Pmt ex-Beloit. L'evoluzione della vicenda sembra promettere risultati a breve dato che Romano Nugo, forse accompagnato dal figlio Luca, amministratore delegato, «il prossimo 24 ottobre - come anticipa il sindaco Buttiero - esporrà la sua proposta in aula consiliare».

Cimenti: slalom sull'ottomila

In vetta al Manaslu, primo italiano sceso con gli sci
Mercoledì 12 Ottobre 2011 - 00:00

PRAGELATO - Il primo italiano ad aver disceso il Manaslu (8.163 m in Nepal) con gli sci. Questa l'impresa del pragelatese Carlalberto Cimenti, più noto col soprannome "Cala", che martedì 4 ottobre ha raggiunto la cima del Manaslu senza ossigeno per poi buttarsi giù con l'attrezzo che da sempre preferisce: gli sci.
Insieme a lui l'amico Marco Galliano di Saluzzo che ha compiuto l'impresa con la tavola da snowboard conquistando il primato mondiale.

È morto a 80 anni il pinerolese mons. Charrier ex-vescovo di Alessandria

Mercoledì 12 Ottobre 2011 - 00:00

Alle prime luci dell'alba di venerdì 7 si è spento all'ospedale di Alessandria, dove era ricoverato da una quindicina di giorni, mons. Fernando Charrier. Da meno di un mese aveva compiuto 80 anni: era infatti nato il 12 settembre 1931 al Bourcet, frazione oggi quasi abbondonata di Roure. Orfano giovanissimo di padre, la madre dalla montagna si trasferì con la famiglia a Pinerolo, nella parte vecchia, a due passi dalla chiesa della Visitazione. Gli anni dell'infanzia li trascorse scorrazzando per quei vicoli, che a quel tempo i pinerolesi consideravano la parte più povera della città.

Pinerolo: va allo sportello dell'Asl e scopre che è morta da otto anni!

Mercoledì 12 Ottobre 2011 - 00:00

La signora Vittoria Rolando, insegnante pinerolese di 71 anni ormai in pensione, ha qualche problema di salute. Ma di essere deceduta da otto anni proprio non se n'era accorta. Fino a lunedì scorso, quando si è recata agli sportelli di Pinerolo dell'Asl per rinnovare la sua esenzione ticket visto che doveva sottoporsi ad alcune radiografie ed esami. «Ma lei è morta!» le comunica un'impiegata, che non sapremmo mai se più imbarazzata nel dover comunicare all'ex-insegnante l'increscioso stato in cui versava, o terrorizzata nel vedersi al cospetto di un individuo passato a miglior vita.

Assolto il titolare dell'ex-filatura

Bibiana, per il giudice non ci fu "disastro colposo"
Mercoledì 12 Ottobre 2011 - 00:00

BIBIANA - Assolto perché il fatto non sussiste: con questa sentenza, giovedì 6 ottobre, il giudice Luca Del Colle ha scagionato Giuseppe Bassotto, anziano titolare dell'ex-filatura di Bibiana. «Per la sua storia imprenditoriale è un atto di giustizia», si limita a commentare l'avv. Andrea Cianci. Molto meno sintetico e di fatto assai convincente, era stato l'avv. Pierclaudio Costanzo, difensore di Bassotto fin dall'inizio della sua vicenda giudiziaria. Con quella arringa, la scorsa settimana, Costanzo si è conquistato un applauso corale, a suggello di una lunga e brillante carriera.

Paesana: lascito milionario di due sorelle e cresce la Casa di riposo

Mercoledì 12 Ottobre 2011 - 00:00

PAESANA – Il nuovo reparto Raf (Residenza assistenziale flessibile) della Casa di riposo di Paesana sarà inaugurato sabato 15 (alle 16) alla presenza delle autorità locali, di quelle provinciali e regionali.
L'ampliamento, ubicato in una nuova ala di fabbricato, disporrà di dieci posti letto in cinque camere e un vasto spazio comune al piano terra, mentre, nel piano seminterrato troverà sistemazione la nuova cucina con relativi magazzini.

Una pietra sulla crisi

Il comparto della Luserna discute di strategie di rilancio
Mercoledì 12 Ottobre 2011 - 00:00

La crisi economica, che ha ridotto il mercato della pietra di Luserna del 20-30 per cento, potrebbe agevolare una "storica" alleanza tra i cavatori e le Amministrazioni comunali che si dividono territorialmente il bacino d'estrazione (Luserna S.G., Bagnolo, Rorà, Barge). Un primo passo è stato compiuto grazie a un incontro promosso dalla Camera di commercio di Cuneo. L'obiettivo è un marchio comune, che consenta strategie di promozione coordinate.

Strangolati dai debiti

Mercoledì 12 Ottobre 2011 - 00:00

Questa settimana ci occupiamo di uno degli aspetti più drammatici di questa crisi: i debiti che schiacciano i piccoli imprenditori. Si tratta molto spesso di titolari di aziende irreprensibili e onesti, ma che di colpo non riescono a far fronte alle pendenze, magari perché a loro volta non sono stati pagati. E poi le polemiche su Equitalia: quando il creditore è lo Stato. (Ampi servizio nell'edizione in edicola)

Cattolici in politica: impegnati o rassegnati?

Non basta più la sola indignazione
Mercoledì 12 Ottobre 2011 - 00:00

È da tempo che molti cattolici, ormai dispersi sul piano politico, manifestano con toni forti, o con il silenzio delle parole, il profondo disagio che stiamo vivendo e che ogni giorno sembra crescere di intensità.
Certo, l’intervento del card. Bagnasco è stato sinora il più organico e forte di quelli che nell’ultimo anno egli ha fatto, interpretando le angosce e le paure che sta vivendo l’Italia, paese “disamorato di sé”.

Profughi di Frossasco aiutano una famiglia

Mercoledì 12 Ottobre 2011 - 00:00

"Il mondo all'incontrario" è uno dei testi comici più riusciti di Paolo Rossi ed è davvero da mondo all'incontrario ma non fa per nulla ridere, anzi commuove quanto accaduto a Frossasco: sono stati i profughi libici, da qualche tempo ospiti nel Comune pedemontano, ad aiutare una famiglia italiana e non viceversa. È successo che cinquanta ragazzi africani abbiano organizzato un concerto, ad Orbassano, per raccogliere fondi a favore di una famiglia in difficoltà, a causa di una grave forma di leucemia che ha colpito la loro piccola bambina.

Operazione fiducia

A None in aiuto delle prostitute
Mercoledì 12 Ottobre 2011 - 00:00

Un uomo è stato arrestato con l'accusa di aver violentato e rapinato, un anno fa, due donne nigeriane, costrette a prostituirsi nel territorio di None. In parte i fatti sono accaduti anche a Villar Perosa, in Val Chisone.
L'indagine, coordinata dalla Procura di Pinerolo, è partita dalla Polizia locale intercomunale che fa capo al comando di None, che da tempo lavora per tutelare le donne africane vittime della tratta legata alla prostituzione, guadagnandosi la loro fiducia.

Con i nervi a fior di pelle

Aumentano le liti
Mercoledì 12 Ottobre 2011 - 00:00

Basta un sorpasso azzardato, un arbitraggio che non soddisfa, una serata più vivace del solito nella casa del vicino e subito scoppia il litigio. «La nostra soglia di sopportazione è diminuita - sottolinea il comandante dei Vigili di None, Silvano Bosso -. Siamo diventati tutti troppo intransigenti e intolleranti». «Si litiga anche in famiglia, per l'eredità», avverte il capitano della compagnia dei Carabinieri di Pinerolo, Paolo Jacopini, e sorprendentemente, più tra i residenti delle villette a schiera che in condominio.

Vigili in strada o anti-evasione?

Le multe facili e la mancata consegna dello scontrino fiscale
Mercoledì 12 Ottobre 2011 - 00:00

Sono le più svariate le motivazioni che danno i Comuni, e specificatamente i Comandi dei Vigili urbani, quando si attua il controllo a tappeto sulla viabilità e sui parcheggi più o meno selvaggi. Probabilmente al primo posto c'è l'esigenza di far cassa, in seconda battuta punire chi è autore di gravi infrazioni (passaggio con il rosso al semaforo, velocità eccessiva, guida in stato confusionale, ecc.). È anche questo il lavoro dei Vigili urbani e come tale va rispettato, anche se alcuni eccessi punitivi possono lasciarci l'amaro in bocca.

Vino, ci crediamo ancora

L'inchiesta de "L'Eco Mese" di ottobre
Mercoledì 12 Ottobre 2011 - 00:00

Questo sarà un anno da vino: l'uva è poca ma con un tasso zuccherino elevatissimo, che garantirà una qualità in bottiglia raramente raggiunta in passato. Una notizia che reca un po' di conforto a un settore - quello viti-vinicolo - che non attraversa un gran momento, men che meno nel Pinerolese. "L'Eco Mese" è andato tra le vigne e ha chiesto a chi le lavora: ne vale ancora la pena?

Un futuro per l'ex-Beloit

A Pinerolo posti di lavoro e parcheggi per "valorizzare" parte dell'area
Mercoledì 12 Ottobre 2011 - 00:00

Tempi moderni. Tempi che non avremmo mai voluto vivere: una volta per valorizzare un'area vi si costruiva sopra una fabbrica, adesso accade esattamente il contrario. I capannoni vengono buttati giù per costruire case destinate alla residenza, e con i soldi ricavati si tenta di tenere in piedi l'azienda, seppure a ranghi ridotti. A Pinerolo di questa opportunità la Pmt dell'impreditore Nugo ha fatto quasi una seconda professione.

Una cordata per la Viberti (e arriverà anche l'Ikea?)

Nichelino, vicina la firma per la cessione dell'area
Mercoledì 12 Ottobre 2011 - 00:00

L'annuncio nell'assemblea sindacale di giovedì scorso: la firma per la cessione dell’area Viberti sembra essere vicina.
La volontà di acquistare da parte di una cordata porterebbe ad una bonifica per insediare nuove attività commerciali. In caso di accordo, l'ampia superficie sarebbe suddivisa tra diverse aziende, tra le quali spicca l’Ikea.
Ma che cosa ne sarà della fabbrica di rimorchi e dei suoi 104 operai? Le opinioni dei sindacati, in merito, divergono.

Volley al via: mille atleti in campo

Mercoledì 12 Ottobre 2011 - 00:00

Bentley Ford Sara di B2 femminile e Sporting Pinerolo-Villafranca in B2 maschile sono le punte dell'iceberg. Formazioni di eccellenza, impegnate in un Campionato nazionale al via sabato 15 ottobre. Ma con l'inizio dei gironi più importanti, regionali di C e D compresi, e dei giovanili dall'Under 18 all'Under 13, saranno più di mille i ragazzi e le ragazze a calcare i parquet delle palestre e dei palazzetti del Pinerolese. Uno sport dalla diffusione ormai capillare sul nostro territorio, presente dai centri più grandi ai più piccoli.

Arrestato barista, spacciava cocaina

Cumiana, operazione dei Cc
Mercoledì 12 Ottobre 2011 - 00:00

Operazione dei Carabinieri in un rinomato bar pasticceria del centro di Cumiana. Mesi di appostamenti hanno portato al blitz di sabato scorso, quando è stato arrestato il titolare, trovato in possesso di 14 grammi di cocaina pura.
Ad insospettire i militari, una serie di nuovi clienti che si sono affezionati al locale solo negli ultimi mesi, dopo il cambio della gestione avvenuto all'inizio dell'anno. (approfondimenti nell'edizione in edicola)