Lunedì 23 Settembre 2019Ultimo aggiornamento: 22/09/2019 - 22:03

Il Pellice, un torrente di sassi

Secca totale
Mercoledì 31 Agosto 2011 - 00:00

VAL PELLICE - Basta mettersi sul ponte dell'ex-ferrovia Bricherasio-Campiglione e guardare a valle: nel Pellice non c'è più una goccia d'acqua, ma solo sassi. Una situazione desolante: non certo nuova, ma non per questo meno grave. Per la fauna ittica significa distruzione totale.
Esistono delle responsabilità? Secondo ambientalisti e pescatori, le prese irrigue per l'agricoltura assorbono tutta l'acqua in alveo e non rilasciano il minimo deflusso vitale previsto dalla legge. Una tesi respinta dai responsabili dei consorzi irrigui: «Si tratta di un torrente, è normale che esistano periodi di secca». Intanto, l'obbligo di applicare i misuratori del deflusso è slittato al 2012. (approfondimenti nell'edizione in edicola)