Giovedì 15 Aprile 2021Ultimo aggiornamento 17:26

Rivalta/Orbassano: cinque arresti per furto tra cui una maxi spesa… di mille euro al supermercato

Martedì 22 Marzo 2011 - 16:35

RIVALTA – Quella maxi spesa da grossista, guarda caso senza scontrini a dimostrazione del regolare acquisto, ha insospettito i Carabinieri di via Montegrappa. E dopo un accurato controllo, sono finiti in manette mercoledì scorso tre ladri romeni con l’accusa di ricettazione.
È accaduto intorno alle 18 davanti al supermercato Ld di frazione Pasta, quando una pattuglia in servizio antirapina nel transitare ha notato un’autovettura Opel sospetta, dalla quale sono scese due donne dell’Est: sono entrate all’interno del supermercato mentre l’uomo che era al volante è rimasto sull’auto. I militari optano per un controllo. E sul sedile posteriore dell’auto i militari notano numerosi prodotti alimentari, diverse confezioni di grana padano. «Gli scontrini? Li ho buttati», dice C.D., 25enne rumeno rispondendo alla richiesta dei Carabinieri che decidono di aprire il bagagliaio. E lo trovano pieno di prodotti alimentari: altre confezioni di formaggi vari, bottiglie di vino Brunello di Montalcino, liquori, barattoli di tonno ed olive all’olio, formaggio Castelmagno, provole affumicate. Davvero una spesa importante, di oltre un migliaio di euro. (approfondimenti nell'edizione in edicola)

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino