Lunedì 8 Marzo 2021Ultimo aggiornamento 15:01

Spranghe e passamontagna: rapinato il distributore

Circonvallazione, mulino di Riva
Venerdì 23 Aprile 2010 - 12:16

Erano in tre, uno più grosso, gli altri due più minuti. Pare avessero accento romeno, ma è tutto ciò che può dire dei suoi rapinatori il benzinaio del distributore Agip aperto qualche mese fa lungo la circonvallazione di Pinerolo, all'altezza del mulino di Riva.

Giovedì 31 dicembre alle 20 il gestore era già salito in auto con l'incasso. Sperava di andare a festeggiare il Capodanno in santa pace quando i tre sono arrivati all'improvviso con in testa i passamontagna e in mano alcune spranghe, che hanno usato per rompere i vetri della macchina e prendersi la cassettina con le banconote: tra i tre e i quattromila euro, che per mancanza di tempo non erano ancora stati depositati durante la giornata.

Non sono riusciti, invece, a entrare nel casotto dell'area di servizio. Dopo qualche tentativo hanno preferito allontanarsi.

Il benzinaio ha provato a chiedere ad un cliente di inseguire i rapinatori, ma quelli presto si sono dileguati. I Carabinieri stanno indagando, ma sono troppo scure le immagini delle telecamere a circuito chiuso per distinguere figure utili alle indagini.

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino