Atletica Leggera, il sabato del meeting internazionale a Sestriere. attesa sfida

Atletica Leggera, il sabato del meeting internazionale a Sestriere. attesa sfida
Venerdì 21 Giugno 2024 - 14:24

Oltre 200 atleti provenienti da più di 30 Nazioni e dai 5 Continenti: Sestriere è pronta ad accogliere il prestigioso Meeting Internazionale di Atletica Leggera, in programma sabato 22 giugno. Si tratta anche di un piacevole tuffo nel passato, perchè accanto alla manifestazione di domani c'è l'elemento d'amarcord garantito dal ritorno dell'evento nella sua formula completa: mancava da ormai 28 anni, dall’estate del 1996. Sergej Bubka(con tanto di Ferrari vinta per il primato fatto registrare), come Mike Powell ed Heike Drechsler, segnarono un'epoca nella quale grazie all'Avvocato Giovanni Agnelli arrivarono al Colle i principali interpreti dell'atletica mondiale. Il meeting 2024, organizzato da Apple Run in collaborazione con Queensatletica, inizierà alle ore 11.30 e terminerà verso le 16. Il pubblico potrà accedere gratuitamente nelle aree predisposte attorno alla nuovissima pista di atletica a 8 corsie del Comune di Sestriere. Tra gli atleti di spicco in gara si segnalano nomi di rilievo internazionale, come il campione del mondo di salto in lungo del 2022, il cinese Jianan Wang (8.47 di primato personale), che avrà come avversari non solo due connazionali da oltre 8.20 mt, ma una pattuglia di atleti europei anch’essi con accrediti da più di 8 metri, capitanata dal finlandese Kristian Pulli. Nel salto triplo, reduce ai Campionati Europei di Roma, ecco il nazionale azzurro Andrea Dallavalle, già finalista mondiale l’anno scorso. Nutritissima la delegazione australiana, che comprende Jacob Despard (10.10 sui 100) e numerosi anche britannici e olandesi con Koen Smet, già vincitore sulla pista del Sestriere nelle scorse edizioni.

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.
Paola Molino