Fuga di gas a Perrero: si lavorerà ancora tutta la notte per riparare il danno

Fuga di gas a Perrero: si lavorerà ancora tutta la notte per riparare il danno
Mercoledì 9 Marzo 2022 - 18:09

Tecnici e operai dell'Acea stanno lavorando ininterrottamente all'ingresso dell'abitato di Perrero (per chi sale da Pomaretto diretto a Prali, in Val Germanasca) per ripristinare la condotta del gas gravemente danneggiata nel primo pomeriggio di oggi, intorno alle 13,15, dalla trivella di una ditta incaricata dal Demanio ad effettuare una verifica sulla vulnerabilità sismica della Caserma dei Carabinieri, affacciata sulla Provinciale. La strada è stata interrotta al traffico per alcune ore. Dall'Acea comunicano: «La riparazione del danno richiederà tempo perché la trivella è incastrata nel tubo: per evitare interruzioni del servizio abbiamo deciso di realizzare un by pass che aggiri il punto del guasto». I lavori proseguiranno probabilmente per tutta la notte e la strada sarà aperta al traffico con un senso unico alternato, regolato da semaforo. Sul posto per scongiurare pericoli dovuti all'imponente fuga di gas sono intervenuti anche Vigili del fuoco e Protezione civile.

Così la sindaca Laura Richaud: «Non ci sono stati feriti, né danni: si è trattato di un incidente che purtroppo può accadere, nonostante la ditta avesse geolocalizzato la rete del gas». Dall'Acea rimarcano invece: «Non riusciamo a comprendere come mai i lavori di trivellazione siano stati eseguiti senza interpellarcii, come invece normalmente avviene».

Articolo modificato alle ore 18,24 del 9 marzo. 

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.
Paola Molino