Rivalta in lutto dice addio al suo sindaco Nicola De Ruggiero

Rivalta in lutto dice addio al suo sindaco Nicola De Ruggiero
Giovedì 22 Aprile 2021 - 11:22

Negozi chiusi, bandiere a mezz’asta, il dolore dei cittadini: questa mattina Rivalta si è fermata per celebrare i funerali del suo sindaco Nicola De Ruggiero, morto all’alba di lunedì mattina a causa di un tumore al pancreas. Il feretro del primo cittadino è uscito alle 10 dal castello per un ultimo viaggio lungo le strade del centro storico prima di raggiungere la chiesa parrocchiale dei santi Pietro e Andrea.

 

Ad accoglierlo, i sindaci di tutto il territorio, oltre a consiglieri regionali, all’ex sindaco di Torino Sergio Chiamparino e a una rappresentanza dell’Asl. E poi tanti cittadini a commemorare la figura del medico-sindaco che ha governato a Rivalta per tre mandati. Il vicesindaco Sergio Muro, che dovrà governare la città di qui alle elezioni di metà ottobre, lo ricorda con commozione: “Ora la fascia tricolore sarà più pesante”. “Alla sua prima uscita pubblica - ricorda il parroco don Stefano Revello - venne a suonarmi proponendomi di fare un giro insieme alla Sagra del tomino. E poi mi disse: “Sai don ‘Ste, i parroci restano, i sindaci vanno e vengono”.

pa.pol.
Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino