Giovedì 15 Aprile 2021Ultimo aggiornamento 12:41

Airasca, Skf annuncia una nuova fabbrica entro il 2023

Airasca, Skf annuncia una nuova fabbrica entro il 2023
Giovedì 4 Marzo 2021 - 10:57

Un piano di investimenti senza precedenti: un nuovo stabilimento da 20 mila metri quadri dove confluiranno anche i dipendenti di Villar Perosa e Pianezza. I lavori dovrebbero cominciare già entro l'estate.

 

Lo ha annunciato la direzione di Skf, che questa mattina ha esposto il piano alle segreterie nazionali dei sindacati FIm, Fiom, Uilm e Fali e alle rappresentanze dei lavoratori.

 

L'investimento annunciato è di oltre 40 milioni di euro e farà di Airasca un importante hub produttivo. Nel nuovo stabilimento verrano spostate le linee di produzione di Villar Perosa e Pianezza oltre a nuovi sistemi produttivi. A Villar rimarrà comunque la produzione di cuscinetti per le industrie ferroviarie ed aerospaziali.

 

Il commento dei sindacati è positivo «Questo dimostra le grandi potenzialità del nostro territorio - dice Davide Provenzano di Fim Cisl -. La "grande Airasca" che sta nascendo sarà il polo mondiale di questa specifica produzione. La modernità delle linee e le nuove competenze che acquisiranno gli addetti saranno garanzia di un solido futuro per i dipendenti».

Informazione al servizio della comunità e per essere comunità, da sempre questo è lo stile inconfondibile de L'Eco del Chisone: con l'emergenza Coronavirus, ora più che mai, lo sentiamo come un dovere non solo nei confronti dei nostri lettori, ma di tutti i cittadini. Perché solo insieme ce la faremo.

Paola Molino